Acquapendente, comincia la settimana dedicata ai Pugnaloni 2018

Settimana ricca di eventi culturali, in attesa della premiazione di domenica 20 maggio

NewTuscia – ACQUAPENDENTE – Ci siamo: è ufficialmente iniziata quella che ad Acquapendente viene definita come “la settimana dei Pugnaloni”, gli ultimi giorni di preparativi che precedono la premiazione di domenica 20 maggio.

Domenica 13 maggio intanto si è svolta la giornata dedicata ai Mini Pugnaloni, opere in miniatura realizzate dai bambini di Acquapendente, sulla falsariga di quelle dei “grandi”.

Domani, martedì 15 maggio, si svolgerà la consueta Fiera di Mezzomaggio, nel centro storico di Acquapendente, dalla mattina fino alle ore 13.00. La sera invece, alle ore 21.00 presso la Basilica del Santo Sepolcro, verrà inaugurata la statua dedicata alla Madonna del Fiore, realizzata dall’artista aquesiano Graziano del Francia e donata ad Acquapendente dalla famiglia di Omero Cerrini, in occasione dell’850esimo anniversario del Miracolo, che è stato festeggiato nel 2016. Saranno presenti il parroco Don Erico Castauro e il Vescovo Lino Fumagalli. In caso di pioggia l’evento sarà rimandato.

Nel frattempo, i 15 Gruppi sono all’opera per ultimare i Pungnaloni, che sfileranno e verranno premiato domenica 20 maggio. Sabato 19 maggio quindi, durante la Notte Bianca dei Pugnaloni, il centro storico sarà chiuso al traffico dalle ore 18.00 e sarà possibile visitare i laboratori. Questa è la mappa di quest’anno:

 

Quest’anno inoltre, la notte bianca dei Pugnaloni coincide con la “notte dei musei”. Non potevano mancare quindi, tra gli eventi collaterali legati ai Pugnaloni 2018, anche le aperture straordinarie e le mostre che arricchiranno questi giorni di festa ad Acquapendente.

Venerdì 18 maggio si svolgerà una visita guidata presso il Museo del Fiore e alla mostra “I Pugnaloni di Acquapendente alla scoperta dei mosaici biodiversi” realizzata con il materiale fotografico dei Pugnaloni 2017 e laboratorio “Un mosaico di fiori e foglie” come realizzare un Pugnalone.

Le specie botaniche dei Pugnaloni” presso Torre Julia de Jacopo dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00;

Mirabilia ed altri paesaggi“, presso la Pinacoteca San Francesco dalle ore 10.00 alle ore 13.00;

La bellezza svelata“, “Ceramiche artistiche – la Bama“, presso il Museo civico e diocesano di Acquapendente. Il Museo sarà aperto sabato 19 dalle ore 10.00 alle 13.00, dalle 15.00 alle 19.00 e dalle 21.00 alle 24.00, mentre domenica 20 resterà aperto dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00.
Sempre presso il Museo civico, con gli stessi orari si svolgerà anche la mostra “Paesaggi d’autore“, con esposizione di fotografie artistiche di Federica Ghinassi, Eva Stocchetti, Pierpaolo Cordelli, Adio Provvedi, Cesare Goretti, Moica Piazzai, Fabio Polimadei, Gelsomini Gianfranco Burla Lido, Foto fit.

Sarà presente anche una sezione speciale all’interno del Museo Civico, dedicata al Museo del Fiore con la mostra tematica “Attenti al lupo“, ( sabato e domenica la sede di Torre Alfina rimarrà chiusa).

Continua anche la mostra dedicata ai 40 anni dalla fondazione degli Sbandieratori e del Corteo Storico Madonna del Fiore, presso la Biblioteca di Acquapendente.

Come prenotare

Coop L’Ape Regina allo 0763-70065 oppure al Centro Visite del Comune di Acquapendente al numero verde gratuito 800-411.834 (interno zero). Per ulteriori informazioni potete mandare un email a eventi@laperegina.it. oppure consultando il sito web laperegina.it/event/festa-pugnaloni-2018-notte-dei-musei/