Viterbese Castrense – Pontedera, l’analisi del match

NewTuscia – VITERBO – Primo round andato. La Viterbese si sbarazza, nella prima giornata dei play-off, del Pontedera con il punteggio di 2 a 1. Era il 6 giugno 2004, semifinale di ritorno dei play-off per salire in B e la Viterbese sconfisse 1 a 0 l’Acireale grazie ad una rete di Santoruvo. Tanto di tempo ne è passato per rivedere una vittoria al Rocchi nel cammino per la promozione in cadetteria.

Una gara mai veramente a rischio per i gialloblu che grazie alle reti di Vandeputte e Baldassin nei primi 45’: nella ripresa gestiscono il risultato senza sprecare troppe energie. Un Pontedera che era chiamato all’impresa, ma la squadra di Maraia è apparsa una formazione con tantissimi limiti e che ha avuto uno scatto d’orgoglio durato appena sei minuti: fra il 64’ e il 70’, quando prima si son visti annullare un goal a Maritato, poi hanno realizzato un rigore con Grassi e Posocco ha messo i brividi a Iannarilli sulla conclusione dalla distanza. La reazione dei toscani è arrivata quando però Sottili aveva già tolto tre pezzi da novanta, in vista della prossima sfida. Infatti erano già usciti Vandeputte, Jefferson e Baldassin.

Come detto prima, la Viterbese aveva già chiuso il discorso qualificazione al 45’, quando era andata all’intervallo sul doppio vantaggio. Al 29’ la splendida punizione di Vandeputte e dieci minuti dopo il colpo di testa di Baldassin. E quando segnano loro, rispettivamente all’ottava (Vandeputte) e quinta rete stagionale (Baldassin), la Viterbese non perde mai.

Ora però la testa deve essere già rivolta alla Carrarese, prossima avversaria dei gialloblu. La squadra di Silvio Baldini, alla prima gara storica nei play-off, ha distrutto con un netto 5 a 0 la Pistoiese e arriverà al Rocchi, sapendo che l’unico risultato utile sarà la vittoria nei 90’.

La gara si giocherà martedì 15 maggio, con orario da definire (molto probabile che si giocherà alle 20.30), ma ci si augura che il pubblico risponda presente e che i paganti siano molti di più rispetto a quelli di ieri. La Viterbese sta facendo un campionato straordinario e Sottili e i ragazzi meritano di essere sospinti dal dodicesimo uomo, per cercare di arrivare a Pescara.

Valentino Cesarini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *