IL Punto Sul Campionato di Lega Pro dopo la 19° giornata di ritorno e presentazione delle gare Play-Off

Maurizio Fiorani

NewTuscia – VITERBO – La  Viterbese-Castrense ha chiuso in bellezza il campionato battendo il Pontedera 1-0, grazie ad una splendida rete del difensore Daniele Celiento, capitano della compagine gialloblù con il vizio del gol, chein questo campionato ha realizzato ben cinque reti tutte decisive ai fini del risultato finale. Con questo successo i gialloblù di Mr.Stefano Sottili hanno conquistato il quinto posto in classifica a quota 58 punti, in coabitazione con il Monza, che però in virtù della migliore classifica avulsa negli scontri diretti si è aggiudicata la quarta posizione. Così il Monza salterà i primi due turni dei Playoff a scapito proprio della formazione del patron Piero Camilli.

Il centrocampista gialloblù Di Paoloantonio in azione Mr.Sottili fa molto affidamento sulle sue doti tecniche ed atletiche per il reparto di centrocampo

Alle 0re 19  i gialloblù ospiteranno al Rocchi i toscani del Pontedera, formazione giovane e molto combattiva, che si è aggiudicata a sorpresa un posto nella griglia play-off. I granata toscani, pur non partendo con i favori del pronostico, se vorranno continuare la loro avventura nella fase finale della stagione devono per forza vincere al Rocchi di Viterbo.

I gialloblù di Mr. Stefano Sottili hanno dalla loro parte il vantaggio del fattore campo ed il fatto di avere due risultati su tre a loro favore. Questo vantaggio non deve però far cullare sugli allori perché il Pontedera, nel corso della stagione, ha dimostrato di essere squadra grintosa e ben organizzata ed in grado di poter vincere anche su campi molto difficili: si ricordano le vittorie esterne per 1-0 sul campo del Livorno e l’incredibile vittoria in rimonta nel finale di partita per
3-2 sul campo del Siena.

Mr. Sottili per questa gara conta di recuperare quasi tutti gli effettivi anche se il terzino De Vito non è certo al meglio delle forma fisica, tanto che sabato scorso nell’ultima gara di campionato non ha giocato, mentre il difensore centrale Rinaldi ha accusato dei problemi di carattere muscolare nell’ultima partita giocata al Rocchi con il Pontedera, tanto da uscire anzitempo dal campo sostituito dal difensore centrale Sini. In attacco scontato il recupero a tempo pieno di Jefferson, che potrebbe fare coppia in attacco con Bismark e con Calderini nel ruolo di trequartista, a supporto sulla fascia sinistra, con  Vandeputte dirottato sulla fascia destra.
A centrocampo opereranno molto probabilmente i mediani Baldassin e Cenciarelli con Benedetti in cabina di regia o in alternativa Di Paoloantonio.

Il recupero dell’attaccante brasiliano Jefferson potrebbe essere l’arma in più della Viterbese Castrense in questi Play-Off

La società gialloblù ed il patron Piero Camilli fanno affidamento sull’apporto del pubblico, che si spera affolli le gradinate dello stadio Rocchi non facendo mancare il sostegno alla squadra in questa importante sfida.

La Carrarese, altra protagonista,  dopo aver chiuso la regular season con la sconfitta interna per 1-0 ad opera dell’Arezzo ospiterà la Pistoiese, reduce anch’essa dalla sconfitta esterna di misura sul campo del Gavorrano. I gialloazzurri apuani di Mr.Baldini affrontano il derby partendo con i favori del pronostico, in quanto giocano in casa ed hanno il vantaggio di avere due risultati su tre a loro favore, senza contare che in attacco la compagine di Mr.Baldini vanta giocatori esperti e molto pericolosi come  bomber Tavano e Coralli, oltre al trequartista  Rosaia.

Il Giana Erminio ha chiuso il suo campionato con il pareggio per 1-1 d’Arzachena. I lombardi di Mr. Albè saranno impegnati in trasferta sul difficile campo del Garilli di Piacenza, dove se la vedranno con i biancorossi del Piacenza, reduci dal pareggio interno per 2-2 con il Livorno. Ai biancoazzurri di Gorgonzola serve la vittoria per passare il turno e contano molto sulla vena realizzativa delle proprie punte, il prolifico quartetto d’attacco composto da Bruno come punta centrale e dalle seconde punte Gullit, Chiarello e dal trequartista Perna.

Il Piacenza forte del fattore campo e del vantaggio derivante dal miglior piazzamento in classifica cercherà di sfruttare gli spazi e colpire di rimessa.

Il  giovane attaccante Bismark scuola Chievo Verona potrebbe affiancare Jefferson in attacco nella gara Play-Off di domani con il Pontedera

L’Alessandria dopo il successo conseguita nella doppia finale di coppa Italia con la Viterbese ha chiuso il campionato vincendo in casa 3-1 con il Cuneo. Con questo successo i grigi piemontesi passano direttamente alla fase nazionale dei Play-Off, stando alla finestra in posizione privilegiata. Stesso discorso per il Monza, che vincendo per 3-0 sull’Olbia nell’ultima gara di campionato, si aggiudica la quarta piazza sul fin di lana. Con questo piazzamento i biancorossi brianzoli saltano i primi due turni dei Play-Off.

Analogo discorso per il Siena, che con la vittoria esterna per 3-2 sul Prato, hanno chiuso la stagione regolare al secondo posto in classifica alle spalle del Livorno e ad una sola lunghezza di distacco.

Il Pisa ha effettuato il proprio turnO riposo in campionato chiudendo al terzo posto a quota 61 punti in classifica: approda direttamente come il Siena alla fase nazionale saltando i primi due turni dei Play-Off. I neroazzurri pisani stanno alla finestra in attesa di conoscere i loro prossimi avversari.

I rossoneri della Lucchese chiudono il loro campionato perdendo malamente in casa e subendo una dura sconfitta interna per 4-0 ad opera della formazione rossonera emiliana del Pro Piacenza.

Entrambe le compagini hanno raggiunto la salvezza senza ricorrere alla lotteria dei Play-Out, cosa che invece saranno obbligati a fare il Gavorrano ed il Cuneo che si affronteranno nella gara d’andata dei Play-Out per evitare di retrocedere in serie D, dove è invece è già retrocesso direttamente il Prato.

 

 

 

RISULTATI DELLA 19 GIORNATA DI RITORNO

VITERBESE-CASTRENSE-PONTEDERA 1-0
CARRARESE-AREZZO 0-1
ALESSANDRIA-CUNEO 3-1
ARZACHENA-GIANA ERMINIO 1-1
PIACENZA-LIVORNO 2-2
MONZA-OLBIA 3-0
GAVORRANO-PISTOIESE 1-0
PRATO-SIENA 2-3
LUCCHESE-PRO PIACENZA 0-4
HA RIPOSATO IL PISA

CLASSIFICA

LIVORNO 68 (PROMOSSO IN SERIE B)
SIENA 67 (PLAY-OFF)
PISA 61 (PLAY-OFF)
MONZA 58 (PLAY-OFF)
VITERBESE 58 (PLAY-OFF)
CARRARESE 58 (PLAY-OFF)
ALESSANDRIA 56 (PLAY-OFF)
PIACENZA 50 (PLAY-OFF)
GIANA ERMINIO 46 (PLAY-OFF)
PONTEDERA 46 (PLAY-OFF)
PISTOIESE 46
LUCCHESE 44
OLBIA 43
PRO PIACENZA 41
ARZACHENA 39
AREZZO 37 (15 PUNTI DI PENALIZZAZIONE)
GAVORRANO 34 (PLAY-OUT)
CUNEO 31 (PLAY-OUT)
PRATO 26 (RETROCESSA IN SERIE D)

PLAY-OUT
CUNEO-GAVORRANO

PLAY-OFF
VITERBESE-PONTEDERA
CARRARESE-PISTOIESE
PIACENZA-GIANA ERMINIO