SuperAbile sbarca a Radio Verde

NewTuscia – VITERBOSuperAbile sbarca su Radio Verde. Grazie, infatti, alla collaborazione instaurata tra l’omonimo team e la responsabile Gioia Capulli, una delegazione  – composta da Alessandra Mosci e Alfredo Boldorini per SuperAbile e da Matteo D’Angelo (presidente di Univercity) e Yasmin Blazark Arfaro (rappresentante degli studenti nel CUS) sarà ospite – giovedì 10 maggio, con inizio alle ore 11 – dell’emittente radiofonica viterbese. Tema della puntata il progetto SuperAbile: come nasce, come si sviluppa, l’inaspettato successo, le sue iniziative, i passati appuntamenti, quelli in programma. Insomma è attesa sull’evento una vera e propria panoramica a 360 gradi.

E, proprio, tra quelli in programma, si parlerà giovedì mattina insieme a Gioia Capulli di quello – attesissimo – previsto all’Università della Tuscia il 15 maggio. Presso l’aula magna dello splendido complesso di Santa Maria in Gradi con inizio alle 10:30 Lorenzo Costantini e Chiara Bordi presenteranno, infatti, il progetto agli studenti dell’Unitus. Format confermato con il racconto – emozionante – dei due ragazzi, proiezione dei due video sulle loro rispettive storie pre e post incidente. Infine spazio alle domande ed al confronto diretto con gli studenti.

All’appuntamento è stato invitato anche il Rettore, prof. Alessandro Ruggeri il quale comunque ha confermato pieno sostegno all’iniziativa.

“Siamo estremamente felici – ha detto Alfredo Boldorini, a nome del team – di far conoscere SuperAbile anche (con la) e alla radio. Dopo aver attivato una pagina Facebook, un profilo Instagram, aver creato un proprio ufficio stampa che da 6 mesi si occupa di veicolare all’esterno le attività che ruotano intorno al progetto di Chiara e Lorenzo, approdiamo adesso anche sulla principale stazione radio di Viterbo. Di fatto abbiamo coperto tutti i canali di informazione e tutte le fasce d’età dell’utenza della nostra provincia.

Ringraziamo Radio Verde per la gentile ospitalità ed in particolare Gioia Capulli per la cortese disponibilità. Credo che i valori che incarna questo progetto, i due protagonisti, gli studenti che sono, tra gli altri, i destinatari del progetto, la prossima, importantissima, tappa – presso l’Università della Tuscia – meritino una giusta valorizzazione e attenzione. E proprio per dare voce alla loro componente abbiamo chiesto che venisse anche una rappresentanza degli studenti dell’Unitus”

“Radio Verde – ha puntualizzato Gioia Capulli – è la voce di Viterbo ed è al servizio del territorio da ben 42 anni. Sosteniamo con interesse – ha aggiunto la responsabile della stazione radiofonica di Via dell’Industria 62 – tutte le iniziative che meritano di essere appoggiate e SuperAbile e sicuramente è una di queste. La storia di Lorenzo Costantini e Chiara Bordi, il messaggio che si sta veicolando è ricco di valori e pertanto merita di essere appoggiata al massimo”.

“Come presidente di Univercity Viterbo – ha sostenuto Matteo D’Angelo – posso senz’altro dire di essere lieto di poter presentare un progetto simile. Credo in SuperAbile e sono certo dell’interesse che ricopre a livello sociale, merita senza dubbio un ruolo di rilevanza. Mi unisco anche io ad Alfredo nel ringraziare lo spazio ritagliatoci da Radio Verde”.

Team SuperAbile