Elezioni comunali Viterbo, ex sindaco Marini-Popolari per L’italia-Riva Destra: “Serve candidatura unitaria centrodestra”

loading...
NewTuscia – VITERBO –  “Il chiaro messaggio proveniente dagli elettori, confermato dalle recenti elezioni regionali, è che l’unica speranza per superare il momento di crisi non solo dell’intero Paese ma anche delle realtà locali, sia solo la guida di un centrodestra unito, plurale ed inclusivo delle diverse sensibilità. Una coalizione con il denominatore comune del mettere al centro la persona, la famiglia e l’impresa, sempre più oppresse da tasse e burocrazia. Di tale messaggio deve fare tesoro anche la politica a Viterbo, città che mai come ora ha bisogno di voltare pagina rispetto alla fallimentare amministrazione di centro sinistra. Auspichiamo che tutti i partiti e realtà civiche di area abbiano l’intelligenza di non sprecare la vittoria certa alle prossime comunali e trovino la quadra che consenta al centro destra di andare unito e con un candidato sindaco condiviso, che abbia i necessari requisiti di consenso, autorevolezza e capacità. Noi lavoreremo in tal senso.”
Lo dichiarano in una nota congiunta Fabio Sabbatani Schiuma, segretario nazionale del movimento Riva Destra, Giulio Marini, ex sindaco di Viterbo, e Paolo Corsi, coordinatore provinciale Popolari per l’Italia.