Viterbese corsara ad Olbia: si punta al quarto posto finale

Maurizio Fiorani

NewTuscia – OLBIA – La Viterbese-Castrense dopo la delusione della finale di Coppa Italia con l’Alessandria espugna lo stadio Nespoli di Olbia grazie ad una rete di Cenciarelli al 13° del primo tempo. Un successo importante per i gialloblù che con questa vittoria si riscattano dopo un periodo molto difficile e puntano al 4° posto finale nella stagione regolare. Ora i gialloblù sono al quinto posto appaiati a quota 55 punti insieme a Carrarese e Monza per la classifica avulsa: devono concentrarsi per l’ultima gara di campionato dove al Rocchi sarà di scena il Pontedera. Un’ultima giornata di campionato molto interessante e thriller con Monza, Carrarese e Viterbese-Castrense che si giocheranno la quarta piazza importantissima nella griglia play-off.

Passiamo alle formazioni scese in campo sul terreno di gioco del Nespoli.

OLBIA : Aresti, Pisano, Dametto, Iotti, Cotali, Feola, Muroni, Vallocchia, Biancu, Silenzi, Ragatzu.
A disposizione di Mr.Mereu: Van der Want, Pinna, Manca, Geroni, Murgia, Pennington, Oliveira, Vispo, Choe, Delvecchio, Mossa

VITERBESE-CASTRENSE: Iannarilli, Celiento, Atanasov, Sini, De Vito, Baldassin, Cenciarelli, Di Paolantonio, Mosti, De Sousa, Bizzotto

A disposizione di Mr.Stefano Sottili.: Micheli, Pini, Rinaldi, Bismark, Mendez, Mbaye, Jefferson, Zenuni, Pandolfi, Calderini, Benedetti

Arbitro: Signor De Santis di Lecce

Note : giornata calda terreno di gioco campo in buone condizioni


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Al 9° la Viterbese va vicina al vantaggio con una conclusione dalla lunga distanza di sinistro del difensore gialloblù Sini che colpisce la traversa con il portiere dell’Olbia Aresti fuori pali.
Al 12°esce per infortunio Bizzotto, attaccante gialloblù, al suo posto entra in campo Bismark.
Al 13° la Viterbese passa in vantaggio Mosti che serve Cenciarelli: quest’ultimo  lascia partire un grande tiro di sinistro che si insacca all’incrocio dei pali.
Al 19° tiro di Mosti dai 20 metri che impegna il portiere isolano Aresti ad una respinta di pugno, poi la difesa sarda libera.

Il mediano gialloblù Diego Cenciarelli autore della rete della vittoria nella trasferta di Olbia

Al 20° i gialloblù vanno vicini al 2-0: colpo di testa di De Sousa che costringe il portiere Aresti in calcio d’angolo. Il seguente corner per i gialloblù è senza esito perché la difesa dei padroni di casa allontana la minaccia.
Al 23° grande tiro di Ragatzu dell’Olbia, miracolo del portiere della Viterbese Iannarilli che manda in corner. Il seguente calcio d’angolo per i sardi  è innocuo.
Al 26° calcio d’angolo per i sardi provocato dal difensore centrale Atanasov che aveva anticipato Ragatzu. Dalla bandierina pallone messo in area gialloblù, il pallone viene respinto dalla difesa della Viterbese e nuovo calcio d’angolo per i sardi, questa volta provocato da Bismark, ma anche questa volta senza esito.

Al 27° tiro-cross di Cenciarelli che costringe il portiere Aresti dell’Olbia che mette in corner. Il calcio d’angolo per i gialloblù è senza successo.

L’attaccante Bismark impiegato da Mr.Sottili nella delicata trasferta vinta dai gialloblù ad Olbia

Al 30° corner per i padroni di casa provocato da una deviazione di Atanasov. Pallone scodellato in area gialloblù, la difesa della Viterbese allontana la minaccia.
Al 33° altro corner per i sardi senza esito, la difesa gialloblù libera la propria area.
I sardi provano un forcing offensivo ma la difesa della Viterbese fa buona guardia.
Al 40° incursione di Ragatzu dell’Olbia in area gialloblù, per fortuna ci mette una pezza il difensore centrale Sini della Viterbese che anticipa gli attaccanti sardi in area allontanando il pallone sbrogliando una situazione delicata.
Al 43° bella azione di Baldassin in area sarda che serve Bismark, questo non riesce a deviare in rete perché viene anticipato di un soffio da un difensore dell’Olbia.
Al 45° tiro di Baldassin dalla distanza che si perde lontano dai pali.
L’arbitro concede 3 minuti di recupero.
Al 46° tiro dalla distanza di Cotali dell’Olbia che impegna il portiere gialloblù in una parata in due tempi.
La prima frazione di gioco termina con la Viterbese in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Cenciarelli.


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Al 7° viene ammonito Biancu dell’Olbia per un fallo su Baldassin.
Al 9° azione pericolosa dell’Olbia, scambio tra Silenzi e Ragtzu, il pallone è lungo ed il pallone viene preso dal portiere della Viterbese Iannarilli.
Al 10° viene ammonito Celiento della Viterbese per gioco falloso.
All’11° pallone scodellato in area gialloblù da Ragatzu, la sfera sfila attraversando l’area gialloblù e finendo sul fondo.
Al 13° tiro di Vallocchia dell’Olbia che si perde sul fondo alto sopra la traversa.
Al 14° sostituzione nell’Olbia: esce Biancu ed al suo posto entra Pennington.
Al 17° colpo di testa di Silenzi dell’Olbia che manda alto sopra la traversa della porta difesa dal portiere gialloblù Iannarilli.

Il centrocampista Di Paoloantonio in azione buona la sua prestazione anche ad Olbia dopo la bella e sfortuna prestazione d’Alessandria

Al 19°azione pericolosa dei gialloblù: l’attaccante Bismark viene atterrato in area, l’arbitro concede il vantaggio, De Sousa quasi a porta vuota manda fuori incredibilmente.
Al 20° viene ammonito
Di Paoloantonio della Viterbese per gioco falloso.
Al 22° doppio cambio nella formazione gialloblù: escono De Sousa e Mosti per Jefferson e Zenuni.
Al 24° batti e ribatti in area sarda, prima Bismark e poi
Di Paoloantonio provano la conclusione ma il pallone viene respinto dalla difesa sarda.

Al 28° tiro di Ragatzu respinto dalla difesa gialloblù che allontana la minaccia.
Al 30° cambio nella Viterbese: entra Benedetti ed al suo posto di Cenciarelli
Al 31° corner per i padroni di casa senza esito, il portiere della Viterbese Iannarilli abbranca il pallone il presa aerea.
Al 39° Baldassin parte in contropiede e serve Bismark che, dal limite, tira mandando il pallone fuori di poco.
Al 43° corner per i sardi con il pallone si perde sul fondo.
L’arbitro concede quattro minuti di recupero.
Al 46° angolo per i gialloblù: la difesa isolana allontana la minaccia.
Al 48° brutto fallo su Jefferson da parte di Murgia dell’Olbia che viene ammonito.
La partita finisce con la Viterbese che espugna lo stadio Nespoli di Olbia

 

RISULTATI DELLA 18° GIORNATA DI RITORNO

PISTOIESE-ALESSANDRIA 2-1
PRO PIACENZA-ARZACHENA 4-1
LIVORNO-CARRARESE 1-1
GIANA ERMINIO-GAVORRANO 4-3
CUNEO-MONZA 0-1
SIENA-PIACENZA 0-2
AREZZO-PISA 1-0
PONTEDERA-PRATO 2-0
OLBIA-VITERBESE-CASTRENSE 0-1

RIPOSA LA LUCCHESE

CLASSIFICA

LIVORNO 67
SIENA 64
PISA 61
MONZA 55
VITERBESE-CASTRENSE 55
CARRARESE 55
ALESSANDRIA 53
PIACENZA 51
PISTOIESE 46
PONTEDERA 46
GIANA ERMINIO 45
LUCCHESE 44
OLBIA 43
PRO PIACENZA 38
ARZACHENA 38
AREZZO 34
CUNEO 32
PRATO 26


PROSSIMO TURNO

CARRARESE-AREZZO
ALESSANDRIA-CUNEO
ARZACHENA-GIANA ERMINIO
MONZA-OLBIA
GAVORRANO-PISTOIESE
VITERBESE-CASTRENSE-PONTEDERA
LUCCHESE-PRO PIACENZA
PRATO-SIENA

RIPOSERA’ IL PISA