Formula 1: Ricciardo si conferma un campione, ma la Red Bull continua a puntare su Verstappen

NewTuscia – Non ci sono più dubbi dopo la straordinaria vittoria di Ricciardo al Gp di Cina: il pilota della Red Bull si è confermato un grande stratega, in grado di gestire la propria vettura con una sicurezza formidabile. Peccato però che anche quest’ultimo primo posto non sia servito per farlo brillare all’interno della squadra Red Bull: la dirigenza sembra puntare il tutto per tutto su Max Verstappen e non siamo sicuri che questa sia la mossa vincente per la scuderia.

  • La grande prova di Ricciardo a Shanghai

Daniel Ricciardo aveva già dato dimostrazione di essere un ottimo pilota, ma con questa vittoria a Shanghai (la sesta della sua carriera) rimangono davvero pochi margini di dubbio. È vero che gran parte di questo successo è stato merito della strategia della Red Bull, che l’ha chiamato ai box per la seconda sosta durante la safety car. È però altrettanto vero che poi il pilota ci ha messo del suo, effettuando una serie di sorpassi strepitosi. Quando è riuscito a infilarsi davanti a Hamilton ha dimostrato di essere misurato e di saper portare la sua vettura con assoluta disinvoltura.

Ricciardo, quindi, ha dato una grande prova di abilità a Shanghai: la vittoria l’ha confermato un pilota da temere in questo Gran Premio di Formula 1 e molto probabilmente se ne vedranno ancora delle belle.

  • La Red Bull punta su Verstappen, ma Ricciardo è già conteso da Mercedes e Ferrari

Se Ricciardo sta continuando a dare prova del suo valore in pista, la Red Bull sembra non notarlo o almeno non abbastanza. La scuderia, infatti, ha deciso di puntare il tutto per tutto su Max Verstappen, lasciando un po’ da parte l’australiano, che non ha ancora rinnovato alcun contratto. Forse a questo punto la Red Bull dovrebbe iniziare a preoccuparsi: il pilota non si sta certamente tirando indietro e ha detto chiaramente di non aver gradito l’atteggiamento della dirigenza, che ha già rinnovato il contratto a Verstappen.

Poco male: Ricciardo non sarà sicuramente lasciato a casa dopo le sue straordinarie prove e sono ben due le scuderie che sembrano interessate a lui: la Mercedes e la Ferrari. Ricordiamo che Raikkonen potrebbe ritirarsi dopo questa stagione, mentre Bottas è ancora in prova e non è risultato abbastanza convincente fino a ora. Ricciardo, quindi, avrebbe grandi possibilità nelle altre scuderie e la Red Bull dovrebbe stare un po’ più attenta. Perdere un pilota di questo calibro potrebbe essere un errore che pagherà molto caro, anche se dobbiamo ammettere che Verstappen non è certo da poco.

Una cosa, per il momento, è certa: Max ha già rinnovato il contratto con la Red Bull mentre Daniel è ancora libero. Ricciardo però è conteso da altre due scuderie e in futuro potremmo vederlo guidare la Mercedes o la Ferrari. Se ciò dovesse accadere, la Red Bull potrebbe pentirsene amaramente, ma se la sua strategia è quella di puntare su Verstappen ci saranno dei motivi validi. Adesso non ci rimane che stare a vedere quali saranno i prossimi sviluppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *