“Dalla Produzione locale al mercato globale”, a Nepi un incontro tra i produttori locali ed internazionali di nocciole

NewTuscia – NEPI – Un aumento del 30% sulla produzione di nocciole: entro il 2025 in Italia verranno piantati 20mila ettari di nuovi noccioleti. E’ quanto ha affermato la Ferrero, storica azienda di Cuneo, leader nel settore agroalimentare. Dichiarazione che ha sollevato forti dubbi e preoccupazioni, soprattutto tra i produttori locali di nocciole.

Il convegno dal titolo “Dalla Produzione locale al mercato globale” si svolgerà a Nepi martedì 17 aprile dalle ore 9.00 nella sala del Consiglio del Comune.  Si tratta di un incontro, promosso dall’Arsial e dalla Fao che coinvolgerà i maggiori produttori mondiali di nocciole: Turchia, Italia e Georgia.

I temi principali riguarderanno l’importanza della biodiversità ed il modello del contract farming: un modello che, sostengono gli agricoltori, sta imponendo ritmi di produzione insostenibili, sia dal punto di vista ambientale che economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *