Scossa di magnitudo 4.6 nel centro Italia

loading...

NewTuscia – VITERBO – È stata avvertita anche nel viterbese la scossa di magnitudo 4.6 che ha svegliato gli abitanti della provincia di Macerata, alle ore 5.10 circa del mattino.

L’epicentro, situato vicino Muccia, è stato registrato a circa 9 km di profondità. Durante le ore successive si sono succedute scosse più piccole di assestamento.

Non ci sono stati feriti, ma purtroppo si sono verificati vari danni agli edifici della zona interessata, alcuni anche gravi. Treni fermi e scuole chiuse in via precauzionale.

Lo sciame sismico era già stato segnalato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia da qualche giorno.