La città di Montefalco si tinge di blu a sostegno dell’autismo

loading...

NewTuscia – MONTEFALCO  –  Una città intera a sostegno dell’autismo. In occasione della giornata mondiale della Consapevolezza sull’Autismo la ringhiera dell’Umbria si è tinta di blu  come gesto simbolico per sensibilizzare adulti e bambini sul tema.

Un forte segnale è arrivato dall’Istituto comprensivo Melanzio  Parini, nello specifico la scuola d’infanzia Quadrumani, la scuola Primaria  Buozzi, la scuola Costa Gnocchi di Madonna della Stella e la scuola Secondaria  Melanzio di Montefalco, che ha aderito all’iniziativa con azioni di sensibilizzazione e informazione. Tutti i plessi scolastici sono stati addobbati con palloncini, banner e striscioni grazie alla collaborazione del corpo docente guidato dalla preside Cristina Rosi e dei genitori e sono state organizzate letture a tema, racconti ed elaborazione di cartelloni.

L’amministrazione comunale ha aderito all’iniziativa di Angsa, l’Associazione nazionale genitori soggetti autistici Umbria onlus  illuminando  di blu la porta di San’Agostino, la cinta muraria della città e il Palazzo comunale.

Comune di Montefalco