Ultimi dettagli per la processione del Venerdì santo a San Lorenzo nuovo

NewTuscia – SAN LORENZO NUOVO – A pochi giorni dall’Evento è ormai tutto pronto per la Rappresentazione della Passione di Cristo del Venerdì Santo; lunedì sera 26 marzo, infatti, si è tenuta l’ultima riunione necessaria per mettere a punto i dettagli definitivi riguardo a figuranti e coreografie.

L’attuale percorso della Processione del Venerdì Santo è quello introdotto nel 2016 e consentirà ai partecipanti di assistere da vicino alle varie “scene” che rappresentano i momenti delle 14 “Stazioni della Via Crucis.

Diversi scorci del paese diventeranno, pertanto, ancora una volta, teatro della rievocazione della “Passione di Cristo”:  Via Umberto I, Largo Campo della Fiera, Via Campo della Fiera, Via Paese Vecchio, Piazza Fontana del Mascherone e Piazza Europa ospiteranno infatti i caratteristici quadri che prenderanno vita grazie alla presenza di un centinaio di figuranti in costume, persone di ogni età che hanno accolto con entusiasmo e disponibilità l’invito della Parrocchia a partecipare alla Sacra Rappresentazione.

Proprio la scelta, azzeccatissima, dei luoghi scelti per le scene si è rivelata un elemento fondamentale per il successo ottenuto dalla Rappresentazione negli anni scorsi a cui, come anche per il Presepe vivente, deve senz’altro aggiungersi la cura quasi manicale dei particolari e la possibilità concessa al pubblico di vivere l’atmosfera a stretto contatto con i protagonisti.

La Processione, come da tradizione, avrà inizio alle ore 21.30, alla “Chiesa del Convento”, con la Rappresentazione “dell’ultima cena”.

La Rappresentazione della Passione di Cristo è organizzata, sotto la supervisione del Parroco Don Ugo Falesiedi, dal Gruppo Parrocchiale di San Lorenzo Martire.