Raccolta differenziata, parte il porta a porta a Vetralla con sistema integrato

NewTuscia – VETRALLA – Siamo in dirittura d’arrivo per la raccolta differenziata che partirà  con sistema misto integrato così strutturato:  raccolta porta a porta domiciliare e raccolta con  “casette informatizzate”. Tale casette informatizzate,  della grandezza di un container, utilizzate già da molti altri comuni, verranno posizionate in apposite zone  a basso impatto visivo, alle quali si accederà tramite un badge.  Nel mese di maggio subentrerà la nuova ditta aggiuducataria del bando, la quale, garantendo per i primi tre mesi la continuità della raccolta stradale, inizierà gradualmente la distribuzione dei contenitori per la raccolta domiciliare, contestualmente ad una informativa dettagliata e capillare presso scuole, centri polivalenti, incontri pubblici, il tutto supportato da  materiale cartaceo .

Anche se questo bando risalente al 2014  non è totalmente condiviso dalla attuale amministrazione, siamo certi che le casette andranno a supporto della raccolta differenziata porta a porta. L’intento-riporta l’assessore Pasquinelli, è quello di  una collaborazione fattiva da parte di tutti i cittadini per aumentare  quanto più possibile la percentuale di differenziata, affinchè il beneficio, riscontrabile non prima del secondo anno in poi, possa essere utilizzato per diminuire l’importo sulla tassa dei rifiuti. Il minimo per non incorrere in penali è quello del 65% di differenziata, ma l’obiettivo è quello di arrivare all’80% per potere riscontrare un notevole risparmio per  tutti i cittadini.