Fine riconoscimento acqua minerale a Capranica: interviene Francesco Virgili

loading...

CAPRANICA 15 MARZO 2018
PROTOCOLLO N. 2856

Al SINDACO
del comune di Capranica PIETRO NOCCHI

E, per conoscenza
Agli Assessori competenti per materia

Oggetto: sospensione della validita’ del decreto di riconoscimento dell’acqua minerale fonte delle rocce, in CAPRANICA (16 A01725) G.U.nr 57 del 09 MARZO 2016)

Egregio Sindaco , nell’apprendere con stupore che quanto sancito dal ministero della Sanità , circa la sospensione del decreto di riconoscimento come °acqua minerale° della fonte delle rocce , o meglio della fonte di San Rocco come i Capranichesi sono abituati a chiamare, è derivata dalla mancata presentazione della documentazione prevista dal decreto legislativo del 08. Ottobre 2011 nr.176 e che , stante le note vicissitudini del citato sito , tale incombenza doveva essere soddisfatta da questa amministrazione Comunale.

Faccio doverosamente notare che, se andiamo sul sito Web del Comune di Capranica alla voce INDUSTRIE è presente solo la VOCE CHINOTTO NERI e che, nel successivo sito della citata industria vi é una esplicita lode alle caratteristiche dell’acqua in questione.
Senza dimenticare dei nostri avi che a quell’acqua attribuivano , a ragione , qualità che favorivano una buona salute.
Certamente non possiamo cambiare gli avvenimenti che hanno portato all’abbandono del sito, e che , lo stesso rappresentando , tra l’altro , un esempio di Archeologia industriale, degno di rispetto, che dovrebbe essere in qualche modo essere valorizzato, pertanto:
NELLA SPERANZA che l’intero bacino della fonte non abbia subito contaminazioni tali da precludere la bontà delle acque di sorgente , nel qual caso vi sarebbe comunque una corresponsabilità degli Organi di Vigilanza , visto che l’area di bacino non ha perduto i suoi vincoli idrogeologici e di res

 

trizione degli agenti inquinanti eventualmente usati in agricoltura ( diserbanti, pesticidi ecc);

ATTESO che tale provvedimento ha comunque titolo di temporaneita’, e che ottemperando a quanto previsto dal citato D.Lgs.nr.176 si possa riottenere la certificazione di acqua minerale elemento fondamentale per eventuali investitori che vogliano riattivare il sito nella storica veste di INDUSTRIA dedicata allo sfruttamento delle acque minerali,

SI CHIEDE
Di riattivare le procedure per la riqualificazione delle acque minerali della Fonte delle Rocce , per la riammissione delle stesse nel novero delle Acque minerali con possibilità di sfruttamento industriale , secondo quanto previsto dal D:Lgs 176 del 8. 10. 2011
Qualora codesta amministrazione abbia in mente di destinare il sito in questione ad altro uso , rendere partecipe delle iniziative sia questo Consiglio Comunale che la popolazione tutta, in ragione in quanto di sopra detto ovvero della necessità di preservare il complesso , almeno nelle sue parti architettonicamente fondamentali , stante la valenza storica che porta tale complesso ad essere oramai parte integrante della cittadina .
SEMPRE PER MIGLIORARE CAPRANICA

IL CONSIGLIERE e CAPO GRUPPO 
VIRGILI FRANCESCO