Viterbo, presentazione del Polo Civico

NewTuscia – VITERBO – La conferenza stampa che si è svolta alla 16.30 di questo pomeriggio ha visto riunite otto liste civiche sotto la guida di Paolo Barbieri, esponente di Fondazione, allo scopo di presentare un’alleanza con le liste di centrodestra, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega, che sia un riferimento per il civismo nella città di Viterbo.

Fondazione, Progetto Viterbo e Provincia, Lista civica dei diritti per Viterbo, Siamo, Viterbo che Lavora, Movimento civico per Viterbo, Uniti per l’Italia e Rivoluzione Viterbo, sono le liste civiche che hanno unito le forze per le prossime  elezioni amministrative. I rappresentanti sono rispettivamente: Paolo Barbieri, Tofanicchio Mario, Alessandro Casertano, Laura Campagnola, Ugo Biribicchi, Giorgio Allegrini, Emiliano Scarpini e Loredana Vaccarotti.

Il progetto che condividono è la realizzazione di un Polo Civico, il cui scopo è creare un’alternativa all’attuale amministrazione guidata da Leonardo Michelini che non avrebbe saputo gestire i problemi del capoluogo. Si guardi soprattutto la situazione delle strade: non c’’è stato alcun risultato secondo questi referenti del Polo presenti alla conferenza.

L’accordo è aperto anche ad altre liste civiche e non politiche, a sostegno di tutti quelli che ne faranno parte ad esclusione del PD, dal momento che è l’espressione dell’attuale maggioranza, e del M5S che non vuole alleanze di altro tipo.

Non ci sono state presentazioni di candidati alla carica di Sindaco da questa lista ma si stanno svolgendo i primi contatti con FI, Lega e FDI, per decidere se avere un loro candidato o appoggiare quello di altre liste. Dopo pasqua dovrebbero arrivare i nominativi, compreso quello del capogruppo dopo le elezioni e, in caso di Vittoria, del papabile assessore.