L’iniziativa di carità proposta dalla Diocesi di Civita Castellana in questa “Quaresima 2018”

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – L’iniziativa di carità proposta dalla nostra Caritas diocesana in questa “Quaresima 2018” mira a coinvolgere le singole comunità parrocchiali a sostegno di un progetto legato al proprio territorio, proponendo di destinare tutte le offerte raccolte durante le S. Messe di domenica 18 marzo per una iniziativa di carità/solidarietà parrocchiale, definita insieme alla Caritas parrocchiale e al Consiglio pastorale: acquisto viveri, pagamento bollette, pranzo per i poveri, piccole manutenzioni agli ambienti Caritas, ecc.

Nel limite del possibile è fortemente educativo per la comunità, abbinare anche un progetto “ad extra” per sostenere oltre ai nostri poveri anche quelli più lontani (ad esempio sostenere ed attuare un progetto missionario).

Come segno di trasparenza chiediamo ad ogni parrocchia di comunicare la cifra raccolta ed il suo impiego a: donpeppe73@gmail.com.

Per domenica 18 marzo, per favorire una più efficace animazione della comunità, la Caritas diocesana ha messo a disposizione di ogni parrocchia del materiale da usare liberamente: qualche locandina; materiale informativo Caritas; bustine per la raccolta delle offerte durante le Messe; uno schema di preghiera dei fedeli e altri testi per l’animazione della liturgia domenicale.

Tutto questo perché domenica 18 marzo non sia solo una occasione per “fare cassa”, ma soprattutto una bella opportunità di animazione della comunità parrocchiale nella testimonianza della carità: momento propizio per far conoscere i servizi e le attività che la Caritas svolge nel territorio della Diocesi di Civita Castellana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *