Tutti gli appuntamenti organizzati dallo Spi Cgil a Viterbo, Civitavecchia e Roma Nord

loading...

NewTuscia – VITERBO – Lo Spi-Cgil di Civitavecchia Roma Nord e Viterbo incontra le donne in occasione dell’8 marzo. Numerose le iniziative che si svolgeranno sul territorio e che non termineranno con la giornata di giovedì, bensì proseguiranno nelle prossime settimane.

L’8 marzo alle 10 appuntamento nella rsa (residenza sanitaria assistenziale) Flaminia a Morlupo, organizzata dalla lega di Veio. Alla stessa ora, la lega Pineto sarà nella casa di riposo Roma 3, via Ventura nella capitale. Alle 10,20 la lega di Civitavecchia incontrerà le ospiti della rsa Santo Volto a Santa Marinella. Alle 15 la lega di Veio replica nella casa di riposo Parco di Veio a Roma. Alle 15, 30, invece, la lega Vt Nord sarà ad Acquapendente nella casa di riposo San Giuseppe e a Villa Serena a Montefiascone. “La nostra presenza nelle case di riposo e nel territorio vuole essere – spiega Miranda Perinelli, segretaria dello Spi – non solo un’occasione per stare insieme in allegria, ma anche un modo per dare valore al ruolo e al contributo che le donne occupano e rappresentano per la comunità. Vogliamo anche rafforzare la nostra presenza all’interno dei comitati di partecipazione delle rsa e delle case di riposo pubbliche o convenzionate al fine di dare il nostro contributo e fornire la nostra collaborazione alla gestione”.

Ma, come detto, le iniziative continueranno nelle prossime settimane. “Noi dello Spi – continua Perinelli – al di là delle tante iniziative proposte per l’8 marzo, poniamo tutto l’anno grande attenzione alle problematiche delle pensionate e delle donne anziane, in quanto fasce della popolazione più deboli e discriminate, soprattutto a livello economico”.

Il 14 marzo alle 16 la lega di Veio organizza il convegno “Donne e Costituzione” al centro anziani Farnesina. Il 20 marzo, invece, atteso appuntamento alle 10 nella sala conferenze della Provincia iniziativa con Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti, sulle donne protagoniste nella stesura della Costituzione. Infine, il 17 aprile appuntamento con “La medicina della differenza” nella sala rosa della Filt a Roma.