Viterbo, scuole chiuse per il quarto giorno consecutivo. Gli uffici pubblici riaprono

NewTuscia – VITERBO – Dopo la neve il ghiaccio. Il Cov riunitosi ieri, a cui hanno partecipato anche Vigili del Fuoco e polizia, sta ancora monitorando la situazione meteorologica per la sicurezza dei cittadini: dunque gli uffici di Viterbo riapriranno domani, ma non le scuole.

Non soltanto le nevicate occorse tra domenica e lunedì, ma anche la nuova perturbazioni fatte di neve e pioggia e attese questa sera a partire dalle 21, hanno messo in allerta il capoluogo. E’ previsto che la neve cada per tutta la notte per poi cedere il passo all’acqua, che date le basse temperature non tarderà a dare origine al gelicidio.

Questo fenomeno si verifica di solito quando i cristalli di neve formatisi sulle nubi incontrano cadendo uno strato di aria relativamente calda e si sciolgono in pioggia per poi atterrare su un suolo caratterizzato da temperature fredde e inferiori agli 0° C. Le gocce congelano immediatamente dando origine ad uno strato estremamente compatto e scivoloso sul terreno, avvolgendo inoltre anche rami degli alberi e cavi elettrici in un mantello di uno spessore e una durezza che a volte ne provoca la caduta.

Non risulta strano dunque se il sindaco Leonardo Michelini ha inviato l’ordinanza con la chiusura delle scuole ancora per un giorno. Lo stesso prefetto ha richiesto l’aiuto dell’esercito per sgomberare alcune zone di Viterbo, soprattutto in prossimità del centro storico.

 

4 pensieri riguardo “Viterbo, scuole chiuse per il quarto giorno consecutivo. Gli uffici pubblici riaprono

  • 13 Giugno 2019 in 9:26
    Permalink

    I just want to mention I’m newbie to blogging and really loved this page. Most likely I’m going to bookmark your site . You surely come with tremendous article content. Kudos for sharing your website.

    Risposta
  • 17 Giugno 2019 in 6:15
    Permalink

    This is a very good tips especially to those new to blogosphere, brief and accurate information… Thanks for sharing this one. A must read article.

    Risposta
  • 17 Giugno 2019 in 11:05
    Permalink

    Great article, but a frustrating read, due to the lack of proper punctuation in a lot of spots. Please close your quotations! If this article is following some sort of nouveau grammatical style, of which I’m not aware, I remain frustrated; however, I apologize.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *