Azione Cattolica Nazionale: prorogato il termine di iscrizione ai Campi interregionali per studenti

NewTuscia – Da alcuni anni l’Azione Cattolica Nazionale organizza i Campi interregionali per studenti: “per permettere la partecipazione di tutte le giovanissime e di tutti i giovanissimi di ogni gruppo, abbiamo deciso di prorogare al 3 marzo il termine delle iscrizioni.
Ci sono i ancora 10 giorni di tempo per permettere ai giovanissimi dei nostri gruppi di vivere un’esperienza unica di incontro e confronto con le loro compagne e i loro compagni di altre regioni d’Italia. I Campi Interregionali per Studenti, sono pensati per le giovanissime e i giovanissimi delle diocesi fino a un massimo di 20 partecipanti, anche se nella diocesi non è costituito il circolo del Msac.

Tra ragazze e ragazzi di regioni diverse, ci confronteremo sul valore della scuola, su come influisce sulla nostra crescita personale e sullo sviluppo del nostro Paese, a 70 anni dall’entrata in vigore della nostra Costituzione. Tutto questo per dirci e per dire al Paese che “C’è Bisogno di Scuola!” e che noi, come studenti, vogliamo essere protagonisti del nostro tempo.
• Inoltre i CIPS sono un’esperienza di partecipazione e formazione riconosciuta anche dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) al punto che potremo rilasciare per tutti gli studenti che parteciperanno ai campi un attestato di partecipazione valevole per giustificazione e l’attribuzione dei crediti formativi;
• potremo inoltre rilasciare per eventuali professori che volessero accompagnare studentesse e studenti, giovanissimi e giovanissime, un attestato di partecipazione valevole per la certificazione dell’attività formativa per docenti, essendo l’esperienza dei CIPS riconosciuta anche dall’Ufficio IV del MIUR (numero di protocollo:AOODGPER 0006730 5/02/2018)

Non si può davvero mancare, nessuna diocesi può mancare … Perciò ci vediamo presto a Vittorio veneto, Fognano di Brisighella, Perugia, Campitello Matese, Policoro e Reggio Calabria: CI VEDIAMO AI CIPS 2018!

L’A. c. è una associazione di laici, uomini e donne che con la loro famiglia, l’attività professionale, l’impegno nel sociale vivono la fede e stanno dentro la Chiesa. Essa è diffusa su tutto il territorio nazionale nella particolarità di tutte le Chiese locali d’Italia. Ciò significa che in più di 6.500 parrocchie italiane – nei borghi come nelle metropoli – l’Azione Cattolica è viva ed attiva, lavora per la formazione dei ragazzi e dei giovani ma anche degli adulti e degli anziani, è presente nelle attività di apostolato e di preghiera, così come nelle iniziative di impegno sociale e nel volontariato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *