Monterosi Fc, contro l’Anzio solo un risultato a disposizione

Donninelli: “E’ tempo di ottimizzare il lavoro svolto”

NewTuscia – MONTEROSI – Vincere è l’unico risultato a disposizione del Monterosi Fc. Serve una boccata d’ossigeno per uscire dal tunnel che vede i biancorossi senza i tre punti da cinque domeniche. Tra episodi sfortunati e demeriti propri la squadra ha lasciato troppi punti per strada arrivando in una situazione dove non è più possibile sbagliare.
Al Martoni arriva l’Anzio fanalino di coda del girone che si gioca le ultime chance di poter lottare per un posto play out. Posizione dalla quale invece si vuole allontanare a tutti i costi il Monterosi che deve controllare il pressing di Flaminia e Lanusei. Servono tre punti per ritrovare il sereno dopo una settimana nella quale anche la società ha voluto far sentire la propria voce nei confronti della squadra, chiamata ad una reazione d’orgoglio: “Abbiamo mandato un messaggio chiaro alla squadra – dichiara il direttore sportivo Emiliano Donninelli – ci rimane poco tempo. E’ ora di ottimizzare il buon lavoro fatto finora sia da ragazzi che dell’area tecnica. Dobbiamo trasformare questo lavoro attraverso i risultati ed arrivare all’obiettivo ovvero finire la stagione nel miglior modo possibile”.
Sabato mattina in programma la rifinitura. La bella notizia dovrebbe arrivare dal ritorno di Alessandro Morbidelli, recuperato dal problema alla coscia accusato alla seconda di ritorno contro il Latte Dolce. Un suo gol coincise con l’ultimo successo in campionato del Monterosi. Rispetto a domenica mister Marco Savini dovrebbe ritrovare anche Palombi, Matrone e Lo Pinto.
Ospiti al quale non ha portato effetti il cambio di panchina tra Rughetti e Ghirotto (tre punti in cinque partite). Quatrana da una parte e Thomas Barone in casa anziate sono i due ex della partita. Dirige l’incontro il signor Emanuele Bracaccini, i due assistenti sono della sezione di Crotone.

Alessio Fratini