Zingaretti inaugura Hospice Oncologico di Civitavecchia

 Zingaretti: Segno di civiltà struttura realizzata da Regione

NewTuscia – ROMA – Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti inaugura l’Hospice Oncologico di Civitavecchia, una struttura, interamente pubblica, costruita su terreno pubblico, gestita dalla Asl e realizzata con risorse pubbliche.

L’Hospice ha la funzione di assistere i malati terminali e fornire cure palliative, garantendo 10 posti letto in loco, ma anche speranza e umanizzazione della sanità in quanto oltre ai posti letto disponibili, mette a disposizione 40 assistenze domiciliari per curare le persone bisognose.

“Oggi – sottolinea il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – si realizza un sogno. Aver messo i conti a posto e uscire dal commissariamento vuol dire anche poter aprire strutture come queste. Per la Regione realizzare questo centro in un luogo così bello è un segno di civiltà che punta all’umanizzazione e la qualità delle cure”.

Una struttura così non esisteva su questo territorio e oggi viene colmato un gap insopportabile. Quest’opera è nata anche grazie al lavoro e alla collaborazione di diversi attori: la Regione, l’allora Provincia di Roma oggi Area metropolitana, i Comuni del Comprensorio con Civitavecchia capofila, la Asl competente, la Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, la Curia e le associazioni, prima tra tutte l’Adamo, che si sono adoperate coralmente per la sua realizzazione. Questa è la vittoria di un lavoro di squadra che ha saputo anteporre sempre l’interesse collettivo a quello particolare.