Giove, Comune recupera chiesa San Giovanni Battista con fondi Gal ternano

gioveNewTuscia – GIOVE – Sarà interessata da un intervento di recupero l’antica chiesa medievale di San Giovanni Battista, e alcune strutture adiacenti, al centro storico. Ne dà notizia l’amministrazione comunale che ha ottenuto il finanziamento da parte del Gal ternano di un progetto da circa 189mila e 400 euro per interventi di restauro e riqualificazione funzionale che destinerà una parte dell’edificio anche ad uso civico e ad attività turistico-didattiche.

Il Comune ha pubblicato un avviso di selezione per individuare 20 ditte da invitare alla futura procedura negoziata che sarà gestita dalla centrale unica di committenza della Provincia di Terni. Il termine ultimo per presentare le candidature è fissato al 26 febbraio alle 12. Se le domande saranno più di 20, si effettuerà un sorteggio il 6 marzo alle 15 in Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *