Inaugurata la prima parte dell’opera murale nel sottopassaggio a Bagnaia

NewTuscia – BAGNAIA – l’ABAV, Accademia di Belle Arti “Lorenzo da Viterbo” ha presentato il completamento della prima parte dell’opera murale realizzata con la collaborazione del Comune di Viterbo, che si trova a Bagnaia nel sottopassaggio che va da Piazza XX Settembre al parcheggio di Via Valle Pierina.

L’opera, fortemente voluta dall’Amministrazione, è nata con lo scopo di abbellire il sottopassaggio, in precedenza rovinato da continui atti vandalici. Un lavoro quindi di certosina riqualificazione che ha per scopo il miglioramento del contesto urbano per mezzo di un linguaggio artistico di natura contemporanea.

“Quando il Comune ci ha proposto questo lavoro – spiega il direttore dell’Accademia l’ingegner Luigi Sepiacci – abbiamo subito accettato e con grande entusiasmo”. “All’inizio è stato complicato realizzare un’opera che rispondesse alle aspettative di tutti, ma ci siamo guardati intorno e l’ispirazione artistica ci è giunta proprio da quello che ci circondava: il fuoco di Sant’Antonio e la Pucciarella”.

“Cioè abbiamo cercato – spiega il direttore dell’ABAV – di dare vita ad un’opera che riflettesse l’anima di Bagnaia e dei suoi abitanti, i bagnaioli che, tra l’altro, si sono prestati volentieri a farsi immortalare, come soggetti dei vari personaggi ritratti”.

Tra i tanti partecipanti anche la vicesindaca Luisa Ciambella, il consigliere comunale Arduino Troili e, a sorpresa, anche l’illustre concittadino l’onorevole Giuseppe Fioroni, già ministro della Pubblica Istruzione.

IMG-20180207-WA0029L’OPERA

I lavori, sono iniziati il 17 ottobre 2017, e non sono ancora terminati. Infatti si protrarranno fino agli inizi di aprile prossimo. Un tempo prezioso che consentirà agli artisti dell’ABAV di terminare la parte inferiore del sottopassaggio e concludere così la mastodontica opera pubblica della quale, ad oggi, se ne possono ammirare circa i due terzi realizzati.

In particolare il murales inizia, se si arriva da Piazza XX Settembre, dal muro adiacente al bancomat ed è per il momento diviso in tre ambienti: Il corridoio, la stanza ed il pianerottolo.

Tutto il corridoio presenta una processione notturna in costume, con soggetti hanno i volti e le espressioni degli abitanti della frazione di Viterbo e gli animali che sono sparsi tra i figuranti, i quali si dirigono verso la stanza.

Sono state così ricreate architetture del tutto verosimili e ispirate al borgo ed altre ancora di fantasia, per adornare le tante scene dell’opera.

Entrando nella stanza che separa il corridoio dal pianerottolo e dalla scalinata, si possono invece ammirare le pareti principali dell’opera, in particolare la parete su cui è raffigurato Sant’Antonio abate ed i caratteristici animali, abbellita da un’accurata riproduzione architettonica della chiesa dedicata al Santo, e la parete del falò, sulla quale si erge la gigantesca pira che ogni 16 gennaio viene accesa nella piazza, posta di fronte alla torre cilindrica simbolo di Bagnaia.

Uscendo sul pianerottolo, si trovano delle figure che entrano dall’ingresso principale della città, andando verso la direzione del fuoco. Sulla sinistra, si trova invece a sorpresa una figura ben nota ai “bagnaioli”: la Pucciarella, donna simbolo della frazione, che indossa il costume tipico utilizzato in processione e che tiene fra le mani la pietra con cui, nel 1527, uccise il capitano dei Lanzichenecchi, salvando Bagnaia dagli orrori e dalle razzie di guerra.

Sul pianerottolo si conclude la prima parte di questo splendido Murale, che verrà comunque portato avanti fino al totale compimento dagli artisti ed ideatori Ludovica Iuè, Marialuisa Antonelli e Luca Costantini, sotto la direzione artistica del Prof. Mario Romagnoli e la direzione tecnica dell’architetto Ermete Aronne e ovviamente con la supervisione dell’ing. Luigi Sepiacci, il  direttore dell’Accademia.

5 pensieri riguardo “Inaugurata la prima parte dell’opera murale nel sottopassaggio a Bagnaia

  • 25 Giugno 2019 in 4:28
    Permalink

    Admiring the hard work you put into your blog and in depth information you
    offer. It’s great to come across a blog every once
    in a while that isn’t the same unwanted rehashed information. Excellent read!
    I’ve saved your site and I’m adding your RSS feeds to my Google account.

    Risposta
  • 12 Luglio 2019 in 8:43
    Permalink

    We’re a gaggle of volunteers and starting a new scheme in our community.
    Your site provided us with useful information to work on. You’ve performed
    an impressive process and our whole neighborhood will be grateful to you.

    Risposta
  • 12 Luglio 2019 in 14:45
    Permalink

    I got this web site from my pal who shared with me about this website and at the moment this time I am browsing this site and reading very informative articles or reviews at this time.

    Risposta
  • 13 Luglio 2019 in 22:59
    Permalink

    This site was… how do I say it? Relevant!!

    Finally I’ve found something that helped me. Appreciate it!

    Risposta
  • 14 Luglio 2019 in 0:19
    Permalink

    I will immediately seize your rss as I can not find your e-mail subscription hyperlink
    or e-newsletter service. Do you’ve any? Kindly let me understand in order that I may subscribe.
    Thanks.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *