Danneggiata la sede Pd di Corchiano, la ferma condanna di Egidi

Andrea-EgidiNewTuscia – CORCHIANO – “Il grave danneggiamento avvenuto la notte scorsa ai danni della sede Pd di Corchiano, dove è stata infranta la porta finestra d’ingresso e messo a soqquadro i locali, va condannato con estrema fermezza”. Lo dice Andrea Egidi, candidato Pd alle Regionali che esprime solidarietà agli iscritti e ai simpatizzanti di quel comune.

“Le aggressioni di qualsiasi genere, a persone o a simboli, non possono essere tollerate – afferma Egidi – Atti intimidatori e violenti, come quello a Corchiano, che si inseriscono nel pieno della campagna elettorale, danno il senso dell’inasprimento del confronto e di una certa deriva che non possono essere accettati. Il Pd non si farà intimidire. Alla violenza va risposto con il confronto democratico, il dialogo, la riscoperta del senso del fare comunità. Valori insiti nella nostra cultura politica e che, fatti come quelli di Corchiano, ci spingono a sostenere con più impegno e maggiore energia. L’invito che mi sento di rivolgere a tutte le forze in campo in questa campagna elettorale – conclude quindi Egidi – è quello a confrontarci  sulle idee, i programmi e a lasciare da parte la violenza che non aiuta la crescita democratica del territorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *