XXVI Giornata Mondiale del Malato alla Diocesi di Civita Castellana

Il Vescovo Rossi con i malati
Il Vescovo Rossi con i malati

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA – La nostra Chiesa diocesana di Civita Castellana sente il bisogno di incontrarsi, sabato 10   febbraio 2018 alle ore 14.30 in Cattedrale a Civita Castellana, con le sorelle e i fratelli malati, con gli operatori sanitari, i volontari e con quanti a diverso titolo si prendono cura di loro, per pregare insieme, partecipare e contribuire con maggior efficacia ad una cultura della vita e della salute. Un’occasione di attenzione speciale alla condizione degli ammalati e, più in generale, dei sofferenti, nel rispetto della vita e dei valori morali e cristiani.

La Giornata mondiale del malato è un giorno di festa della Chiesa cattolica. Fu istituita il 13 maggio 1992 da papa San Giovanni Paolo II. A partire dall’11 febbraio 1993, si celebra ogni anno la commemorazione della Madonna di Lourdes, per tutti i credenti è un momento speciale di preghiera e di condivisione, di offerta della sofferenza.

Giornata del malatoL’11 febbraio 2018, Memoria liturgica della B.V. di Lourdes, tutta la Chiesa celebra la XXVI Giornata Mondiale del Malato in vista della quale, il 26 novembre 2017 nella Solennità di N.S. Gesù Cristo Re dell’universo Papa Francesco ha scritto un Messaggio dal titolo: «“Ecco tuo figlio … Ecco tua madre”. E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé» (Gv 19, 26-27).

Lo sguardo di Maria, Consolatrice degli afflitti, illumina il volto della Chiesa nel suo quotidiano impegno per i bisognosi e i sofferenti.

Un invito a tutta la Chiesa a prendersi carico delle più grandi fragilità e ad essere sempre più una comunità sanante. Occorre sempre rispettare l’umanità dell’ammalato e la sua inalienabile dignità: questo è il messaggio della giornata del malato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *