A Gorgonzola la Viterbese sfiora il colpo

Maurizio Fiorani

NewTuscia – GORGONZOLA – La Viterbese-Castrense pareggia a reti inviolate sul campo del Giana Erminio.
I gialloblù hanno disputato una buona gara sfiorando diverse occasioni da rete. Nella ripresa hanno sofferto la verve agonistica dei lombardi che sono la bestia nera della Viterbese che, comunque, ha retto bene l’urto difronte al forte attacco diviterbese cuneo79vandeputte Chiarello, Bruno, Iovine e Perico. Nel finale di partita proprio nel finale i viterbesi hanno colpito una clamorosa traversa a portiere battuto con Zenuni,  subentrato nella ripresa.

Passiamo alle formazioni delle due squadre:

GIANA ERMINIO: Sanchez, Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio, Chiarello, Greselin, Marotta, Iovine, Perna, Bruno
A disposizione di Mr.Cesare Albe’: Taliento, Concina, Sala, Seck, Sosio, Degeri, Capano, Okyere Gullit
VITERBESE-CASTRENSE: Iannarilli, Peverelli, Rinaldi, Sini, De Vito, Baldassin, Cenciarelli, Checchin, Vandeputte, De Sousa, Calderin
A disposizione di Mr Stefano Sottili: Micheli, Bismark, Mendez, Bizzotto, Zenuno, Di Paolantonio, Atanasov, Benedetti, Mosti

Arbitro: Signor Francesco Cosso di Reggio Calabria
Assistenti: Signori Gaetano Massara di Reggio Calabria e Dario Cucumo di Cosenza


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Al 5° la Giana Erminio si rende pericolosa con l’attaccante Bruno, la sua conclusione esce fuori di poco dai pali della
porta difesa da Iannarelli.
Pochi minuti dopo doppia occasione per la formazione biancoceleste di casa con Iovine: nella prima azione grande parata del portiere Iannarilli.
Al 19° la Viterbese si rende pericolosa in attacco con un colpo di testa dell’attaccante De Sousa, la sua conclusione però finisce a lato.
Al 30° la squadra di casa si rende pericolosa  con una conclusione di destro ad effetto di Chiarello.
Al 40° Viterbese è pericolosa in avanti con il mediano Baldassin che fallisce il tunnel sul portiere del Giana Erminio Sanchez, in uscita che, con un pizzico di fortuna, riesce a parare.
Al 42° tiro del trequartista gialloblù Calderini che, servito alla perfezione dal centrocampista Checchin, scivola al momento di scoccare il tiro da pochi metri di distanza dal portiere spagnolo e l’azione d’attacco della formazione di Mr. Sottili sfuma.
La prima frazione di gioco termina sul risultato di 0-0: molto vivace e con molti ribaltamenti di fronte con due squadre che si sono date battaglia a viso aperto.


CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Al 1° conclusione dalla distanza di Chiarello del Giana Erminio che si perde alta sopra la traversa.
Al 6° corner per i padroni di casa del Giana Erminio, pallone scodellato in area gialloblù, la difesa della Viterbese fa buona guardia ed allontana la minaccia.
All’8° tiro dalla distanza di Perna del Giana Erminio respinto dal portiere gialloblù Iannarilli.
Al 9° Viterbese pericolosa in attacco con cross di Calderini che serve il mediano Cenciarelli, quest’ultimo tira al volo e la sua conclusione esce di mezzo metro dal palo della porta lombarda.
Al 10° tiro di Perico del Giana Erminio che esce fuori di pochissimo dai pali della porta della Viterbese, brivido per la difesa gialloblù e per il portiere Iannarilli.
Al 12° il gialloblù Peverelli entra in area, subisce la carica di un difensore della Giana Erminio e cade a terra  ma l’arbitro lascia correre.
Al 14° Giana Erminio pericoloso in attacco con Bruno che, servito da Perico, manda fuori da buona posizione.
Al 15° Calderini viene anticipato in corner da un difensore di casa. Il corner per i gialloblù Vnon ha esito, la difesa lombarda fa buona guardia.
Al 17° viene ammonito Montesano del Giana Erminio per fallo su Vandeputviterbese cuneo84mister stefano sottilite. Della punizione si incarica il difensore Sini che scodella un bel cross in area di rigore per servire il mediano gialloblù Baldassin che, di testa, manda di poco alto fallendo una favorevole occasione da rete per la formazione di Mr.Sottili.
Al 19° calcio d’angolo per i lombardi, batte Chiarello e la difesa gialloblù respinge sui piedi di Bruno che prova una conclusione dalla distanza ma viene parata dal portiere Iannarilli.
Al 21° calcio d’angolo per la Viterbese: dalla bandierina si incarica Vandeputte che mette al centro un bel cross in area lombarda, il portiere del Giana Sanchez respinge di pugno e riparte in contropiede: per fortuna ci pensa Checchin che ferma Iovine lanciato in contropiede.
Al 23° tiro di Bruno, attaccante della formazione lombarda che, servito dal solito Perico, conclude in porta, la sua conclusione  esce fuori di poco.
Al 24° doppio cambio nella formazione gialloblù di Mr. Sottili: escono  Calderini e Checchin ed entrano al loro posto Bismark e  Benedetti.
Al 27° pallone perso da Cenciarelli a centrocampo che favorisce gli attaccanti lombardi che servono in profondità la punta centrale Bruno: per fortuna il passaggio è troppo lungo ed è preda del portiere della Viterbese Iannarilli.
Al 31° cambio nelle Viterbese, esce Cenciarelli ed al suo posto subentra Zenuni.
Al 33° il portiere Sanchez della formazione di casa anticipa in uscita l’attaccante della Viterbese De Sousa.
Al 34° tiro di Vandeputte dai 20 metri che viene deviato da un difensore lombardo, il portiere Sanchez del Giana Erminio para.
Al 35° tiro dalla trequarti di Bruno che prova a sorprendere il portiere della Viterbese che era fuori dai pali, il pallone si perde di poco alto sopra la traversa della porta gialloblù.
Al 36° viene ammonito il centrocampista Baldassin che era diffidato e salterà la prossima partita in casa con il Gavorrano.
Al 37° cambio nella formazione gialloblù: esce De Sousa ed al suo posto entra Mendez
Al 41° doppio cambio nelle fila dei padroni di casa: escono Chiarello e Perna e,  al loro posto, entrano Okyere Gullit e Degeri.
Al 45° corner per i lombardi senza esito, la difesa gialloblù fa buona guardia ed il portiere della Viterbese Iannarilli abbranca il pallone.
Al 47° la Viterbese colpisce la traversa con Zenuni:  la sua conclusione si infrange sulla parte inferiore della traversa della porta del Giana Erminio con il portiere della formazione di casa ormai fuori causa.
Al 94° viene espulso Concina del Giana Erminio per un brutto fallo, la formazione di Gorgonzola finisce in 10 uomini.

La partita termina sul risultato di 0-0 con molto rammarico per i gialloblù che sfiorano il colpo.

RISULTATI DELLA 5° GIORNATA DI RITORNO

GIANA ERMINIO-VITERBESE-CASTRENSE 0-0
GAVORRANO-PRATO 1-1
PISTOIESE-LIVORNO 1-1
CARRARESE-MONZA 1-0
PONTEDERA-OLBIA 1-0
ARZACHENA-PIACENZA 3-0
ALESSANDRIA-SIENA 1-1
PISA-CUNEO SI  (DOMANI SERA)
LUCCHESE-AREZZO 1-1

HA RIPOSATO IL PRO PIACENZA

CLASSIFICA

LIVORNO 51
SIENA 45
VITERBESE-CASTRENSE 42
PISA 40 (UNA GARA IN MENO)
GIANA ERMINIO 34
MONZA 33
CARRARESE 32
ALESSANDRIA 31
OLBIA 31
ARZACHENA 30
PISTOIESE 30
AREZZO 29
PIACENZA 29
PONTEDERA 27
LUCCHESE 27
PRO PIACENZA 24
CUNEO 21 (UNA GARA IN MENO)
GAVORRANO 15
PRATO 15
PROSSIMO TURNO

AREZZO-ALESSANDRIA
MONZA-ARZACHENA
SIENA-CARRARESE
VITERBESE-CASTRENSE-GAVORRANO
PIACENZA-LUCCHESE
PRATO-PISA
CUNEO-PISTOIESE
LIVORNO-PONTEDERA
OLBIA-PRO PIACENZA
RIPOSERA’ IL GIANA ERMINIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *