Progetto-pilota di orientamento professionale presso l’Istituto omnicomprensivo “Sandro Pertini”

di Stefano Stefanini

NewTuscia – MAGLIANO SABINA – Il progetto-pilota di informazione e orientamento professionale organizzato dal “Rotary Club Sabina Tevere”, d’intesa con la Dirigenza dell’Istituto omnicomprensivo “Sandro Pertini” di Magliano Sabina.

ImmagineProsegue con crescente successo e attento interesse da parte dei giovani destinatari il progetto-pilota di informazione e orientamento professionale che il “Rotary Club Sabina Tevere”, d’intesa con la Dirigenza dell’Istituto omnicomprensivo “Sandro Pertini” di Magliano Sabina, ha in corso di realizzazione a favore degli studenti delle tre classi terminali delle due Scuole Superiori dello stesso Istituto.

L’idea che caratterizza l’iniziativa, sottolinea il presidente del  Rotary Club Sabina Tevere, ambasciatore dott. Giovanni Polizzi, è semplice ma efficace: una serie di quattro incontri, in presenza di docenti, con membri del Club, affermati professionisti di diversi settori, che a gruppi di tre, nelle due ore di ogni incontro presso l’Istituto, illustrano percorsi formativi, caratteristiche, contenuti e aspetti, positivi e critici, delle proprie professioni, discutendone poi con gli stessi studenti.

L’interessante progetto rotariano è stato avviato il 19 dicembre scorso e con il secondo incontro  tenutosi giovedì 25 gennaio sta offrendo ad oltre un’ottantina di studenti la possibilità di conoscere da vicino professioni come quelle di architetto, avvocato, commercialista, diplomatico, dirigente ASL, dirigente medico-legale della Polizia, imprenditore turistico-alberghiero, ingegnere, medico, odontoiatra, ufficiale dei Carabinieri, e veterinario. Gli ultimi due incontri sono stati programmati per il 7 e il 21 febbraio.

Il Rotary Club Sabina Tevere dispone del sito www.rotaryclubsabinatevere.org  è presieduto dal dott. Giovanni Polizzi coadiuvato dal segretario, avv.Luigi Suriano e dal segretario esecutivo, dott. Stefano Vico ed ha sede presso l’Hotel “La Pergola” in Via Flaminia al km. 64