Nelle mense delle scuole di Pescia Romana si producono meno rifiuti

NewTuscia – MONTALTO DI CASTRO – Addio ai piatti di plastica usa e getta. Nella scuola dell’infanzia di Pescia Romana si producono meno rifiuti salvaguardanornella_stefanellido l’ambiente e garantendo lo stesso servizio ai bambini che frequentano la mensa. La proposta è nata dalla Sodexo – azienda che gestisce la mensa scolastica – e accolta dalla consigliera Ornella Stefanelli, delegata dal sindaco a sostenere l’iniziativa -. Si tratta dell’uso del lunch box, un contenitore infrangibile, lavabile e riutilizzabile, con separatori per non mescolare i cibi, in via sperimentale per ora nella scuola dell’infanzia di Pescia Romana e a fine gennaio anche nelle altre scuole del comune.

«La proposta ha come obiettivo quello del riutilizzo, del riciclo, del recupero e infine della riduzione dello smaltimento dei rifiuti – dichiara la delegata Ornella Stefanelli -. I bambini hanno accolto con entusiasmo questo contenitore, che si presenta loro più colorato visto che è composto da tre pietanze. Inoltre la novità ha una valenza educativa, poiché gli studenti prendono atto della necessità di salvaguardare l’ambiente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *