I Re Magi in arrivo al presepe vivente di Tarquinia

NewTuscia – TARQUINIA – I-Re-MagiIl Presepe Vivente di Tarquinia pronto a vivere il gran finale con l’arrivo dei Re Magi. Accompagnati da uno sfavillante corteo, sfileranno nelle vie del centro storico il 6 gennaio, per raggiungere a dorso di cammello la Natività e omaggiare la nascita del Salvatore con oro, incenso e mirra.

La città etrusca, nel giorno dell’Epifania, si trasformerà ancora una volta nell’antica Betlemme con la corte di re Erode, il censore e la legione simboli del potere di Roma, la sinagoga, gli artigiani al lavoro nelle botteghe, gli abili commercianti intenti a vendere le loro mercanzie, i giocolieri, fachiri e saltimbanco a incantare, gli osti sempre pronti a riempire le coppe degli avventori e i lebbrosi disperati.

«Il corteo partirà dalla Barriera San Giusto alle ore 16.30. – spiega l’organizzazione – Proseguirà su corso Vittorio Emanuele II, piazza Nazionale, piazza Giacomo Matteotti e via Alberata Dante Alighieri per entrare nel convento di San Francesco. Poi, dopo le ore 19, il ritorno in piazza Cavour con tutti i figuranti del presepe per salutare il 2018 e dare appuntamento al prossimo anno». Per chi non avesse ancora visto la rappresentazione un motivo in più per visitarla e scoprire angoli e scorci affascinanti di Tarquinia, assaggiando sfiziose degustazioni fatte di bruschette con l’olio, castagne, focacce cotte al momento e formaggi locali.

La manifestazione è organizzata dall’associazione Presepe Vivente di Tarquinia, con la Pro Loco Tarquinia, il Comune di Tarquinia, la Diocesi di Civitavecchia – Tarquinia, il Comitato di Quartiere San Martino, l’Associazione Anziani con l’Hobby del Modellismo, il Circolo Filatelico Numismatico di Tarquinia e la Pro Tarquinia. Ha il patrocinio della Regione Lazio (Lazio Eterna Scoperta) e della Provincia di Viterbo. Info sulla pagina facebook e il profilo twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *