Nuova Volkswagen Polo: scheda tecnica e allestimenti

NewTuscia – Volkswagen lancia ufficialmente la sua nuova city car adatta a tutti gli amanti del marchio tedesco. Già prima dell’uscita la nuova Polo aveva incuriosito il pubblico grazie al proprio assetto sportivo, più basso rispetto agli anni passati, che le conferisce più stabilita durante la guida.

La variazione di dimensioni le permette inoltre di avere un passo migliorato rispetto agni anni passati, oltre ad un bagagliaio più spazioso ed un abitacolo ampio e completo di tutti i comfort. Oltre alla vasta scelta di colori, ben 12, svw poloi può optare per tre diversi tipi di allestimenti ed altrettanti propulsori, i quali fanno variare il prezzo da 13.600 euro di partenza fino a 21.250 euro.

Un motore per ogni gusto

La scelta su cui gli appassionati perderanno più tempo è quella del propulsore, Volkswagen ne presenta diversi così da soddisfare differenti tipi di clientela:

  • 0 MPI da 65 a 75 cavalli con una velocità massima che supera i 150km/h
  • Motori 1.0 TSI da 95 a 115 cavalli, con la possibilità di abbinare cambio manuale o automatico e le cui velocità massime variano da 187 fino a 200 km/h
  • Sulla versione GTI viene utilizzato un motore 2.0 TSI da ben 200 CV, per gli amanti della velocità

Questo per quanto riguarda la versione benzina, Volkswagen però propone anche una variante a gas metano e due a diesel, non vogliono far mancare proprio nulla al loro portfolio di motorizzazioni!

  • Il propulsore a gas metano è un 1.0 TGI da 90 cavalli di nuovo sviluppo
  • Turbodiesel TDI da 80 cavalli
  • Infine l’ultimo diesel da 95 CV

Tutti i motori hanno in dotazione un sistema Start&Stop, oltre a quello di recupero dell’energia, così da ottenere un ulteriore risparmio sul carburante. A partire dalla cilindrata da 95 cavalli è possibile abbinare il cambio a doppia frizione DSG.

Allestimenti top di gamma

Gli allestimenti disponibili per la nuova Polo sono tre e le applicano, oltre che ad un upgrade a livello tecnologico e di sistemi di sicurezza, una variazione di prezzo giustificata però dai vari innesti tecnologici inseriti.

  • Trendline: offre una ricca dotazione di serie con 6 airbag (inclusi quelli a tendina anteriori e posteriori), sistema Front Assist con riconoscimento pedoni, Volkswagen Connect (la piattaforma della casa automobilistica), luci diurne a LED, Coming Home&Leaving Home con sensore crepuscolare e cerchi da 15 pollici “Sports 99”. A questo pacchetto può essere aggiunto il Tech Pack che implementa: climatizzatore, Radio Composition Colour, Connectivity Pack e volante multifunzione
  • Comfortline: climatizzatore manuale, Radio Composition Media, volante multifunzione, ricarica wireless e cerchi in lega da 15 pollici “Sassari”. Con esso è disponibile inoltre il Tech Pack che aggiunge: Climatronic, App-Connect, sensori di parcheggio e volante multifunzione o l’Exterior Pack con Led Pack, specchietti ripiegabili e vetri oscurati.
  • Highline (top di gamma): Active Info Display, R-Line Pack Exterior, illuminazione ambiente a LED, volante multifunzione in pelle e cerchi in lega “Las Minas” da 16 pollici. Come per le versioni precedenti anch’esso ha a disposizione il Tech Pack e l’Exterior Pack, ma in questo caso aggiunge solamente il Cruise Control rispetto all’allestimento precedente

Il prezzo di questa city car può considerarsi decisamente un affare vista la qualità con cui è stata realizzata la ed i vari optional da poter inserire. Volkswagen è decisamente pronta a dominare il mercato e sbaragliare la concorrenza.