Controllo straordinario del territorio nella provincia di Viterbo

NewTuscia – VITERBO – carabinieri-arresto-Con l’approssimarsi delle festività natalizie, il comando provinciale dei carabinieri di Viterbo, ha eseguito durante il fine settimana un massiccio servizio preventivo di controllo del territorio , nei territori delle compagnie di Montefiascone ,Tuscania e Ronciglione, proseguendo senza soluzione di continuità il servizio svolto il giorno precedente dalla compagnia di Civita castellana; è stato sviluppato in tutti i paesi di competenza, con il criterio della prevenzione dei reati predatori e della tutela dell’ ordine e della sicurezza pubblica, mediante la saturazione delle principali arterie viarie della provincia, ed i controlli di polizia delle persone sospette, con i seguenti risultati:

a Bassano Romano sono stati  deferiti  in stato di libertà un cittadino ed una cittadina italiani ,che a seguito di perquisizione personale, disposta dall’ A.G. venivano, il primo trovato in possesso di un telefono cellulare risultato rubato, e la seconda quale autrice materiale del furto;

a Sutri sono stati deferiti quattro cittadini romeni, sorpresi all’ interno di un noccioleto a bordo di un autovettura con targa romena, con all’ interno occultati attrezzi atti allo scasso di non giustificata provenienza e sotto posti a sequestro dai carabinieri;

a Caprarola è stato segnalato all’ UTG un ragazzo minorenne italiano sorpreso a consumare sostanza stupefacente tipo hashish;

a San Lorenzo Nuovo è stato deferito all’ AG e contestualmente gli è stata ritirata la patente,  ad un cittadino italiano che fermato dai carabinieri in evidente stato di alterazione psico- fisica alla guida del proprio autocarro tentava di opporsi al controllo di polizia;

a Grotte di Castro a seguito di sinistro stradale con feriti, è stato denunciato il conducente di un’ autocarro coinvolto nel sinistro, poichè al termine degli accertamenti veniva riscontrato con tasso alcolemico fuori parametro, la patente di guida gli è stata ritirata;

a Farnese è stato denunciato per guida in stato di ebrezza un cittadino italiano, e contestualmente gli è stata ritirata la patente, poichè dai controlli è risultato con il tasso alcolemico fuori parametro;

a Montalto di castro è stato denunciato per guida in stato di ebrezza un cittadino bulgaro, e contestualmente gli è stata ritirata la patente, poiché  trovato durante il controllo con tasso alcolemico superiore al consentito;

sempre in Montalto di Castro è stato contravvenzionato un cittadino romeno per guida senza patente, e proposto nell immediatezza alla questura  per il Foglio di Via Obbligatorio e divieto di ritorno in quel comune per tre anni ,poiché  controllato in zona a rischio di reati predatori;

a Tarquinia sono stati segnalati al UTG competente due ragazzi ventenni del luogo in quanto trovati in possesso di modica quantità di stupefacente per uso personale;

a Valentano è stato denunciato un cittadino albanese per ingresso e soggiorno illegale nel territorio nazionale, poiché da un controllo eseguito veniva trovato privo del permesso di soggiorno;

a Tuscania è stato denunciato un cittadino romeno, poiché a seguito di perquisizione effettuata unitamente all’ unità cinofila, veniva trovato in possesso di un coltello di genere proibito e una banconota contraffatta.