Viterbo, tutto pronto per le quattro giornate della “Maialata”

MaialataCasalettoNewTuscia -VITERBO – Tutto pronto per le quattro giornate dedicate alla tradizione dall’agriturismo “Il Casaletto”: da giovedì 23 a domenica 26 torna “La Maialata”, organizzata organizzata nel locale di Grotte Santo Stefano.

Di tutto gusto il menù, che si apre con una carrellata di antipasti di prodotti tipici dell’agriturismo, bruschette all’olio novello (Cooperativa Colli Etruschi di Blera) e prosegue con fettuccine al sugo di spuntature, carne a volontà rigorosamente cotta alla brace al momento, e per dolce le ciambelline al vino, da gustare con il nettare della Cantina Trappolini (Castiglione in Teverina).

E ad accompagnare il tempo trascorso a tavola non può mancare lo spettacolo, anche in questa undicesima edizione: uno via l’altro conquisteranno la sala, per le prime tre serate, la band Ramiccia, giovedì 23, Guaglione Quintet (Il Tromba e i cantautori) il 24, mentre sabato l’acoustic trio Bartender; domenica 26 doppio appuntamento tra pranzo, allietato dal Grande mago Renzetti, e cena, con Gli Sbronzi di Riace.

Tradizione a tavola, celebrando i vecchi riti di campagna, tanto gusto e musica per trascorrere un momento diverso, immersi nella spirito vissuto dalle famiglie di un tempo.

Per informazioni e prenotazioni: Agriturismo Il Casaletto, strada Grottana 9, Grotte Santo Stefano, Viterbo, 0761.367077 – info@ilcasaletto.it – www.ilcasaletto.it.