Gubbio, traffico davanti alla scuola Ottaviano Nelli

NewTuscia – GUBBIO – L’amministrazione doveva a nostro parere intervenire sul traffico davanti alla scuola Ottaviano Nelli e lo dovrebbe fare subito. Il CAOS visto questa mattina è a dir poco infernale oltre che pericoloso. Non si tratta di un periodo corto ma abbastanza lungo quindi crediamo sia mandatorio intervenire.
Gubbio
Gubbio

Si può prendere spunto da diversi segnalazioni per agire subito Una possibilità potrebbe essere quella di invertire il senso di marcia di Via Corta per far defluire meglio il traffico in questo mese. Ora ci sono tre strade in ingresso all’area della Scuola ed una sola in uscita. In ingresso da Via Parruccini, da Via Corta, da Via L. da Vinci davanti la Piscina. In uscita solo verso V. Parruccini. Quindi basterebbe invertire un senso unico di Via Corta e portare ingressi ed uscite in parità.

L’altro intervento che si potrebbe fare è quello di intervenire sugli orari d’ingresso per questo mese. La scuola apre tassativamente 5 minuti prima alle 8 e chiude tassativamente 10 minuti dopo. Quindi i genitori hanno 10 minuti di tempo per portare i propri figli a scuola e se il tempo è particolarmente brutto i casini ed ingorghi aumentano e va da se anche la pericolistà. Si potrebbe per questo mese raddoppiare il tempo di apertura della scuola per diluire il traffico.
Insomma qualche spunto c’è e di sicuro bisogna intervenire e non sottovalutare queste considerazioni dato che comunque si parla di un lungo periodo di potenziali disagi e pertanto crediamo sia il caso di prevenire.
Si avvicina un periodo particolare come tutti gli anni per Gubbio. Il Natale è una risorsa importante per la nostra città e quindi giusto ogni sforzo per migliorarla ed agevolare ma vanno tenute presenti anche le esigenze dei cittadini che saranno lieti di dare il loro contributo.