Al via il Progetto Erasmus+ “Learning to play and playing to learn” al Leonardo da Vinci di Acquapendente

fotoNewTuscia – ACQUAPENDENTE – Con l’anno scolastico 2017, presso l’Istituto Omnicomprensivo Leonardo da Vinci di Acquapendente, ha avuto inizio il progetto europeo Erasmus+ “Learning to play and playing to learn” che vede le scuole dell’Infanzia e Primaria, impegnate in uno scambio culturale e in una collaborazione con istituti di cinque diverse nazioni: Bulgaria, Grecia, Portogallo, Spagna, Ungheria.

Il Progetto, di durata biennale, ha come argomento il gioco quale primaria modalità per apprendere, relazionarsi, crescere.

L’Istituto Leonardo da Vinci, essendo scuola capofila del Progetto ha coordinato il primo incontro internazionale del team degli insegnanti che si è tenuto a Quintanar del Rey (Spagna) dal 4 al l’8 novembre. Nel corso di tale Transnational Project Meeting le delegazioni delle sei scuole coinvolte hanno illustrato lavori di presentazione delle rispettive nazioni al fine di favorire la conoscenza reciproca, ed hanno messo a punto le attività da svolgere nel corso di questo primo anno di Progetto.

Bambini ed insegnanti saranno impegnati nella ricerca di modalità ludiche nuove e nella riscoperta di giochi tradizionali ormai troppo spesso sostituiti da passatempi “virtuali”. Al tempo stesso il Progetto fornirà ad alunni e docenti l’opportunità di conoscere realtà e culture diverse e di fare esperienza di una modalità di scuola aperta, dinamica e collaborativa.

foto1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *