Cup, Aurigemma (FI) “Subito consiglio straordinario per garanzia lavoratori”

NewTuscia – ROMA – “Continuiamo ad assistere ai ripetuti impegni presi dal presidente Zingaretti, che puntualmente non vengono rispettati. Questa volta riguarda le migliaia di operatori del centro unico prenotazioni (Cup): dopo gli impegni sottoscritti dalla Regione nel novembre del 2015 e nonostante le ripetute sollecitazioni da parte dei sindacati, non ultima quella di qualche giorno fa, la Regione non solo prosegue a non fornire risposte, ma addirittura non riceve neanche i lavoratori, costringendoli di fatto a scioperare per far sentire le proprie ragioni,  creando così disagi ai cittadini della nostra regione che dovranno avvalersi delle prestazioni sanitarie.

Antonello Aurigemma
Antonello Aurigemma

Lo avevamo dichiarato da anni: i problemi non si risolvono nascondendo la polvere sotto il tappeto, ma rimboccandosi le maniche e fornendo risposte concrete. In questi mesi assistiamo, invece, ad una fuga dei vertici regionali dai lavoratori, dalle categorie e dai sindacati. E’ avvenuto ieri, con il segretario generale della regione Tardiola che ha pensato bene di disertare la convocazione della commissione salute, in merito al problema delle tariffe dei centri di riabilitazione (ex art 26), che hanno più volte sottolineato alcune criticità, che a breve potrebbero provocare danni per i 12mila pazienti e gli oltre 6mila dipendenti che operano in quel settore.

Oggi, invece riguarda, appunto, i sindacati, che da tempo chiedono incontri per la questione dei lavoratori Cup. E a breve riguarderà tante altre categorie, che pian piano si stanno rendendo conto dell’inaffidabilità dell’amministrazione Zingaretti. Fortunatamente, tra pochi mesi i cittadini avranno la possibilità di scegliere democraticamente una nuova amministrazione alla guida della regione, che dovrà essere rappresentata da persone serie, affidabili, ma soprattutto da gente che aprirà sempre la porta per ascoltare i problemi della cittadinanza. Per questi motivi, nella prossima capigruppo chiederemo la convocazione del consiglio straordinario, nel quale il presidente Zingaretti dovrà darci spiegazioni sia per quanto riguarda i lavoratori del Cup che delle tariffe dei centri di riabilitazione”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia e vice presidente della Commissione salute Antonello Aurigemma