Stella Azzurra-Orto Etruria contro Sora

loading...

NewTuscia – VITERBO – Terzo incontro in otto giorni per la Stella Azzurra-Ortoetruria che scenderà in campo stasera alle 18.30 sul parquet di Sora.stella azzurra ortoetruria

Dopo il bel successo ottenuto mercoledì al PalaMalè contro Civitavecchia, sesto consecutivo della serie, i ragazzi di Fanciullo dovranno mantenere massima attezione e concentrazione in una partita da non sottovalutare assolutamente, evitando di allentare la tensione dopo la dura e molto dispendiosa battaglia contro Morrison e soci.

I padroni di casa sono infatti molto carichi, reduci dalla bella vittoria ottenuta nell’ultima gara interna contro Formia, avversaria di sicuro spessore, superata grazie ad una prova gagliarda e di sacrificio del team allenato da Ortenzi.

Stirpe, Cara, Jancic e Di Prospero sono i giocatori più pericolosi del roster, in attesa del recupero dei due forti slavi Roljic e Dulovic, alle prese con i visti necessari per gli atleti stranieri e la bella vittoria di giovedì sera ha dato fiducia a tutto l’ambiente che cercherà di cogliere un altro risultato positivo per confermare di aver trovato il passo giusto per ben figurare nel torneo.

La Stella sta attraversando un periodo certamente positivo, dimostrando di essere una compagine ben attrezzata in ogni reparto e questo cercherà di ribadire anche nel prossimo impegno, provando a ripetere la bella prova offerta mercoledì sera a Viterbo, per poi pensare a i prossimi due scontri molto difficili con Frassati e con la Petriana. Fanciullo porterà a Sora tutti i giocatori a referto nell’ultima gara contro i tirrenici, compreso Razzino che ha recuperato dall’infortunio subìto una decina i giorni fa in allenamento. Un po’ malconcio a causa del forte colpo patito contro Civitavecchia è invece Manetti, comunque pronto come sempre a fare la sua parte.