La Beat Generation arriva al Signorino Jazz Club

NewTuscia – VITERBO – La Beat Generation arriva al Signorino Jazz Club, merito della stupenda voce e del sentimento di Elisabetta Antonini: venerdì 3 novembre i tesserati de Il Signorino potranno ammirare The Beat Goes on.

Sul palco Elisabetta Antonini, voSignorinoAntonini3novce, live electronics, composizioni, arrangiamenti, Tino Tracanna, sax tenore, clarinetto, Luca Mannutza, pianoforte, Paolino Dalla Porta, contrabbasso, Marcello Di Leonardo, batteria.

Recentemente presentato a Tokyo, “The Beat Goes On” è il progetto con cui la cantante compositrice jazz Elisabetta Antonini vince il prestigioso premio Top Jazz della critica come Miglior Nuovo Talento. Ripercorrendo e ricostruendo musicalmente le atmosfere e le strade della Beat Generation, la cantante omaggia poeti come Kerouac, Ginsberg, Corso, icone di un urlo di libertà che arriva forte e chiaro dagli anni ’50 ad oggi attraverso il jazz, la musica più amata dai Beat.

Distribuito in Europa e negli Stati Uniti, “The Beat Goes On” presenta per la maggior parte brani originali, tutti scritti dalla Antonini sulle parole e sulle voci dei poeti stessi e vengono  commentati nel live da frammenti di registrazioni d’epoca dall’impatto potente e suggestivo.

Accanto al materiale originale si apprezzano rivisitazioni del jazz di Monk, del folk di Bob Dylan e di Joni Mitchell, trovano spazio sonorità elettroniche e sintetiche, jazz tunes di energico bebop e momenti di improvvisazione collettiva di ampio respiro e ricchi di lirismo.

“The Beat Goes On – Sulla strada della Beat Generation” vede accanto alla Antonini alcuni dei grandi nomi del jazz italiano: Tino Tracanna, Luca Mannutza, Paolino Dalla Porta, e Marcello Di Leonardo creano insieme un progetto dal respiro internazionale, riconosciuto anche da un nome di spicco come Alan Bates. La sua etichetta, Candid Records, per la prima volta inserisce infatti  un’artista italiana nel suo catalogo.

Appuntamento venerdì 3 novembre dalle 21,30 nei locali in Strada Signorino 16, ingresso riservato ai tesserati.

Gli eventi sono organizzati per i tesserati della Società sportiva dilettantistica “Il Signorino”, centro didattico e di formazione per lo sport, società affiliata a Csen, riconosciuta dal Coni, con codice di affiliazione n. 51973 e n. 272556 di iscrizione al Registro Coni.

Tesserarsi è semplice, per informazioni basta contattare Stefania al 338.6336425 o inviare una mail a cantieridelsignorino@gmail.com.

Per tutte le attività segui www.cantieridelsignorino.it – Pagina Facebook Cantieri del Signorino.

VITERBO – La filosofia del buon vivere, partendo da uno stile di vita che preveda attività ginnico-sportiva associata a piacevoli serate da vivere insieme: è il marchio distintivo della Società Sportiva Dilettantistica Il Signorino, un luogo di incontro di idee, in uno spazio confortevole e polifunzionale.

I tesserati sanno come siano giuste le parole di Platone, tratte dal III libro della Repubblica: “… si perché la Ginnastica e la Musica costituiscono il fondamento di ogni buona educazione. Mi pare infatti che un dio ha fatto dono agli uomini di queste due arti, a sostegno di due parti dell’anima allo scopo di accordarle fra di loro…”.

Attività fisica e mentale, perfetta per ogni età, ideale per chi volesse riapprocciare il movimento dopo un periodo di fermo, per ritrovare equilibrio e benessere, un concetto valido anche per aiutare ed educare i giovani in sovrappeso o affetti da diabete.

Concetti sposati a pieno dai tesserati che apprezzano il valore delle due serate musicali settimanali organizzate da Il Signorino Jazz Club, che il mercoledì prevede un concerto seguito dalla Jam Session, dedicata a chiunque abbia talento e voglia esibirsi insieme alla Band Del Signorino, e il venerdì la grande serata con ospiti di altissimo livello. Serate di incontro e confronto con diverse forme musicali, con tutte le sfumature del jazz, dal Free allo Swing, dal Blues alla Fusion, fino al Rock  e alla musica classica.

Sotto la supervisione del direttore artistico, Francesco Pierotti, musicista di fama nazionale, diplomato al Conservatorio in contrabbasso, è stato preparato il ricco cartellone che diventerà la colonna sonora dei mesi di novembre e dicembre.

Primo grande appuntamento venerdì 3 novembre, con la straordinaria voce e l’arte di Elisabetta Antonini, accompagnata dalla sua band per il suo “The beat goes on”, seguita, la settimana seguente, il 10, dalla Black Finger Jazz Band; mercoledì 15 Francesco Pierotti e Sivia Manco nello straordinario duo “It takes two”, e ancora il 17 Marco Guidolotti trio e il 24 Maria Laura Ronzoni & Sisto Feroli Duo, con jam session finale.

A novembre un grande avvio: gli appuntamenti targati “Il piano del Signorino”, che accoglieranno giovani talenti e pianisti già affermati, partendo da Seby Burgio Piano solo, il 19, mentre domenica 17 dicembre l’incanto sarà garantito da Paola Bugiotti Piano solo.

Il cartellone di dicembre si aprirà il 1°, con Silvia Bolognesi e Angelo Olivieri Duo mentre l’8 conquisterà il palco Cristiano Arcelli Quartet. Procedendo verso le festività natalizie, il 22 dicembre Roberto Tarenzi & Francesco Pierotti duo, per arrivare allo straordinario Capodanno al Signorino, il 31 dicembre, accompagnati dalla musica jazz di Enrico Ciapica e la travolgente Irma, pronti alla festa che saluterà il 2017 e accoglierà il 2018.

Le jam session sono previste nelle serate dell’8 e 22 novembre, 6, 13 e 20 dicembre.

Tutti gli appuntamenti inizieranno alle 21,30 (tranne Capodanno con avvio alle 21) nei locali in Strada Signorino 16 e l’ingresso è riservato ai tesserati.

Gli eventi sono organizzati per i tesserati della Società sportiva dilettantistica “Il Signorino”, centro didattico e di formazione per lo sport, società affiliata a Csen, riconosciuta dal Coni, con codice di affiliazione n. 51973 e n. 272556 di iscrizione al Registro Coni.

Tesserarsi è semplice, per informazioni basta contattare Stefania al 338.6336425 o inviare una mail a cantieridelsignorino@gmail.com.

Per tutte le attività segui www.cantieridelsignorino.it – Pagina Facebook Cantieri del Signorino