“Camminata tra gli olivi”, nella Tuscia eventi a Canino

NewTuscia – CANINO – L’oliveto secolare delle Gole del Farfa e la villa romana del II secolo a.C. con gli ambienti ancora visibili per la lavorazione dell’olio, ma anche le antiche strade di origine romana sulle colline tufacee sono i punti di forza degli itinerari elaborati dai Comuni che nel Lazio partecipano domenica 29 ottobre alla Camminata tra gli olivi, la prima giornfb_olivi-montecchioata nazionale promossa dall’Associazione Città dell’Olio per valorizzare territorio e produzioni. L’evento vede coinvolti tre Comuni, Mompeo nella provincia di Rieti, Canino nella provincia di Viterbo e Boville Ernica in quella di Frosinone con altrettanti itinerari alla scoperta del patrimonio olivicolo. L’appuntamento, che ha avuto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, dellaPresidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per l’Ambiente, si svolge in tutta Italia in 120 Comuni e in 18 regioni.

La Festa dell’olio e le colline tufacee, la cascata sul torrente Timone e l’oliveto secolare dove si coltiva la varietà autoctona Canino sono fra le attrazioni dei percorsi. I vasti panorami e i borghi d’arte che conservano il prezioso e antico patrimonio li completano.

Per saperne di più è on line il sito www.camminatatragliolivi.it. E c’è anche la fan page su Facebook e i canali Instagram e Twitter con l’hashtag #camminatatragliolivi.

Info www.camminatatragliolivi.it