Teatro dell’Unione: concerto straordinario della banda della Polizia di Stato

NewTuscia – VITERBO – Una grande serata di musica è in programma  a Viterbo,  sabato 28 ottobre prossimo, alle ore 18.00,  nella suggestiva cornice del teatro dell’Unione. Sul palco salirà la prestigiosa Banda Musicale della P16.02.2017-Concerto-Polizia-di-Stato.-Presente-prefetto-Gabrielli-MAS_4082-1024x681olizia di Stato,  con la partecipazione del soprano Laura CELLETTI e del  tenore Francesco GROLLO.

Tutto organizzato dalla Questura di Viterbo  e dalla Sezione Polizia Stradale di Viterbo,  per festeggiare il 70° Anniversario della Fondazione della Polizia Stradale.

La Polizia Stradale nasce, come specialità della Polizia di Stato nell’immediato secondo dopoguerra e f in dai primi passi, ha perseguito l’obiettivo primario di garantire la libertà di circolazione, nel più ampio contesto della tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Accanto alle diverse attività della Polizia Stradale,  quali la prevenzione del fenomeno infortunistico, la rilevazione degli incidenti stradali e l’accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale,  particolare attenzione è dedicata alle campagne di prevenzione e informazione, finalizzate a creare una cultura della sicurezza stradale che possa diventare patrimonio di giovani ed adulti in una più ampia cornice di cultura della legalità.

La Banda Musicale della Polizia di Stato da oltre 80 anni è un importante veicolo di divulgazione della musica in Italia e all’estero. Composta da 105 esecutori guidati da un vice maestro e da un maestro direttore, tutti provenienti dai più famosi conservatori, partecipa alle celebrazioni pubbliche più importanti e le sue esibizioni, sia nei più celebri teatri che nelle piazze italiane e del mondo, sono particolarmente apprezzate. Con un vasto repertorio che comprende, oltre alle tradizionali marce militari, anche brani originali e trascrizioni di musica classica e contemporanea, la Banda contribuisce ad avvicinare i cittadini, attraverso la musica, al concetto di “Polizia di prossimità”.

L’alto profilo artistico delle sue interpretazioni e la qualità dei programmi proposti qualificano la Banda musicale della Polizia di Stato tra le migliori orchestre di fiati a livello internazionale.

Per i cittadini viterbesi, ovviamente tutti invitati ad assistere al concerto di sabato, un appuntamento da non perdere.