Aziende agroalimentari umbre protagoniste a Mosca grazie ad Ice e Confartigianato Imprese Terni

loading...

NewTuscia – TERNI – Si è svolta ieri nella prestigiosa cornice dell’hotel Four Season di Mosca l’iniziativa “Alta Cucina”, evento promosso congiuntamente da Confartigianato Imprese Terni e Novara, con il contribuito di Agenzia Ice, che ha permesso a 24 aziende del settore agroalimentare, tra cui 11 umbre, di essere protagoniste di uno dei principali eventi di settore organizzati nel 2017 nella capitale russa. Il successo della manifestazione è tutto nei numeri: oltre 120 buyers presenti di cui 45 provenienti da altre regioni russe e da Paesi quali Azerbaijan, Ucraina e Kazakhstan.

!cid_CD586B44-D377-4657-8F0B-64E71700D8ECIl Presidente nazionale di Confartigianato Imprese Giorgio Merletti, presente all’evento, unitamente al Presidente di Confartigianato Imprese Terni Mauro Franceschini, hanno sottolineato il grande risultato raggiunto, a beneficio delle imprese presenti, grazie alla fruttuosa e costante collaborazione instaurata tra Agenzia Ice e gli uffici territoriali di Confartigianato coinvolti, sinergia che ha permesso di confezionare un evento perfettamente calato sulle esigenze delle piccole e medie imprese di settore ed in grado di porle in una posizione privilegiata per cogliere le grandi opportunità che il mercato russo, in rapida ascesa per quanto concerne le importazioni di prodotti agroalimentari italiani, può offrire. L’auspicio, come evidenziato dal Dr. Celeste, direttore Ufficio Ice di Mosca, è che tale collaborazione possa essere sempre più solida e portare alla realizzazione di future iniziative altrettanto efficaci ed utili per le nostre imprese, le quali hanno tutte dimostrato un sincero apprezzamento per il lavoro svolto e per l’alta qualità che ha caratterizzato l’evento, sia da un punto di vista organizzativo, che per l’ottima selezione dei buyers presenti.