Giove, fissate al 26 ottobre elezioni Consiglio comunale dei ragazzi

NewTuscia – GIOVE – Sono fissate per giovedì 26 ottobre le elezioni per la costituzione del primo consiglio comunale dei ragazzi. Lo rende noto l’amministrazione che supporterà tecnicamente le operazioni di voto cui sono chiamati 111 alunni delle classi IV e V della primaria e I, II e III della secondaria di primo grado. Undici, riferisce il Comune, i consiglieri da eleggere, a fronte delle 24 candidature presentate, e che si occuperanno di scuola, tempo libero, sport, cultura, ambiente, sicurezza, integrazione ed iniziative per la pace, aggregazione, sociale, informazione e comunicazione, rapporti con i giovani dei paesi gemellati, con l’Unicef e altre associazioni che si occupano dei diritti dell’infanzia.

Giove
Giove

C’è molta attesa da parte dei ragazzi delle scuole – dicono il sindaco, Alvaro Parca, e la vice con delega alla scuola, Elisabetta Pevarello – per l’avvio di questa nuova esperienza basata su un progetto che, condiviso tra Comune di Giove e direzione dell’Istituto comprensivo Attigliano-Guardea, di cui le scuole di Giove fanno parte, ha preso il via con la delibera approvata nel Consiglio comunale del 19 aprile 2016.

Consideriamo la costituzione del Consiglio comunale dei ragazzi – proseguono – un importante momento di avvicinamento dei giovani agli istituti di democrazia diretta. Attraverso questo istituto i più giovani cittadini della nostra comunità possano più agevolmente confrontarsi ed interagire con le istituzioni pubbliche”.