Sanità, Aurigemma (FI): “Su disavanzo Zingaretti non dice la verità”

Antonello Aurigemma
Antonello Aurigemma

NewTuscia – ROMA – “Sul disavanzo sanitario nel Lazio, Zingaretti non dice la verità. E’ necessario fare chiarezza sui conti, una volte per tutte. Nel 2013 il deficit era di circa 670 mln di euro, a fronte di un trasferimento dal fondo sanitario nazionale di 9,8mld di euro. Dal 2015 il trasferimento è aumentato di circa 1 mld, arrivando a quasi 10,8 mld.

Dal 2015, quindi, la regione avrebbe dovuto chiudere un bilancio in utile di circa 330 milioni. Non solo questo non si è verificato, visto che permane il disavanzo nel bilancio, ma a ciò si sono aggiunti anche ripetuti disagi, disservizi, liste di attesa interminabili, precari che non vengono stabilizzati,  conquistando la nostra regione anche il record negativo della mobilità passiva. Comprendiamo che si sta avvicinando la campagna elettorale, ma il presidente Zingaretti non può proseguire, con i suoi annunci, ad offendere la pazienza dei cittadini, che saranno sicuramente in grado di apprezzare il lavoro del governatore del Lazio nel segreto dell’urna elettorale, mandandolo a casa”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione salute Antonello Aurigemma.