Parchi, Sbardella: “Per zingaretti lo statuto è un optional”

loading...
Pietro Sbardella
Pietro Sbardella

NewTuscia – ROMA – “E’ la seconda volta che Zingaretti, prima di nominare per decreto i presidenti degli enti pubblici regionali, “dimentica” di sentire il parere obbligatorio per legge del Consiglio Regionale. Oggi è toccato ai parchi e probabilmente anche per questi la Regione Lazio si esporrà a costosi ricorsi amministrativi.” Lo dichiara il capogruppo regionale del Gruppo Misto Pietro Sbardella al termine dei lavori della Commissione ambiente, alla Pisana.

” Speriamo che non succeda anche per le nomine dei presidenti delle Ater che, con la scusa della riforma, sono rimaste commissariate fino al mese scorso e ad oggi ancora curiosamente senza alcun organo di governo. Vista la propensione di Zingaretti a scordarsi dello statuto, legge fondamentale del nostro ordinamento  – conclude Sbardella – nel caso delle Ater non potrà dire di non essere stato avvisato.”