Amelia, ad Ameria Festival Peppe Servillo ed Enrico Lo Verso

loading...

amelia-300x162NewTuscia – AMELIA – Peppe Servillo ed Enrico Lo Verso ospiti dell’Ameria Festival con due spettacoli nel prossimo fine settimana. Venerdì alle 20 e 30 al teatro sociale Servillo presenta una personale rilettura de “L’Histoire du Soldat” di Igor Stravinsky in chiave moderna ed in napoletano. Fa da introduzione letteraria-musicale all’opera, un suggestivo prologo, che, con un viaggio indietro nel tempo, dapprima richiama al breve e teso periodo di pace tra le due guerre mondiali, con tre famose composizioni di Rachmaninov, poi rievoca lo sbarco degli alleati in Campania, con le parole dell’ufficiale e scrittore inglese Lewis che descrive la Napoli del 1944 come la vide, ridotta dal conflitto ad un immenso, miserabile mercato nero.

Infine, con il melodioso Andante di Bruch introdurrà all’Histoire, che la voce di Servillo rivisita in modo suggestivo, alternandosi con la celebre partitura, eseguita dagli strumentisti delPathos Ensemble.

Sabato invece sempre alle ore 20.30, ancora al teatro sociale, Lo Verso rilegge Pirandello e il suo “Uno, Nessuno e Centomila” con l’adattamento teatrale di Alessandra Pizzi, la fotografia di Flavio Frank e la grafica di Gabriele Spedicato. LAudio è affidato a Francesco Mancarella,  la produzione video ad Insinch Lab e il coordinamento scenico a Marilena Martina. La regia è di Alessandra Pizzi.