Narni, inaugurato allo Scalo “Largo caduti sul Lavoro”

narNewTuscia – NARNI – E’ stato inaugurato ieri a Narni Scalo “Largo caduti sul lavoro” dedicato alle vittime degli incidenti legati alle morti bianche. Lo spazio è stato ricavato all’altezza del civico 80, nell’area recentemente riqualificata dai lavori dell’amministrazione comunale. Al taglio del nastro c’erano il sindaco, Francesco de Rebotti, l’assessore Alfonso Morelli e una rappresentanza del Consiglio comunale. L’iniziativa, che era stata votata all’unanimità dall’assemblea elettiva di Palazzo del Podestà, si è svolta in concomitanza con la 67° “Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro”.

Narni, 15 borse di studio da Comune e Alcantara per oltre 4mila euro complessive 

Quindi borse di studio per un valore complessivo di oltre 4mila euro sono state messe a bando da Comune e Alcantara. Si tratta di 4 borse di studio da 100 euro ciascuna per la scuola primaria, 5 da 250 euro l’una per la scuola secondaria di primo grado e 6 da 400 euro ciascuna per la scuola secondaria di secondo grado o gli istituti professionali di stato.

L’iniziativa è rivolta agli studenti residenti nel comune di Narni che nell’anno scolastico 2016/2017 siano stati iscritti alle classi I, II, III, IV e V delle scuole primarie, alle classi I, II e III delle scuole secondarie di primo grado e alle classi I, II, III, IV e V delle scuole secondarie di secondo grado. L’obiettivo, spiegano Comune e Alcantara e garantire il sostegno agli studenti e alle studentesse meritevoli, appartenenti a nuclei familiari titolari di minori redditi.