Civitavecchia, welfare aziendale: grazie ad Unindustria sottoscritto accordo sul territorio

Civitavecchia
Civitavecchia

NewTuscia – CIVITAVECCHIA – Presso la sede di Unindustria Civitavecchia è stata firmata ieri la nuova contrattazione aziendale della società Minosse: l’accordo è stato sottoscritto dalla società (specializzata in servizi ausiliari per il settore energetico), dalle Rsa (Rappresentanze sindacali aziendali), dalla Filt Cgil e da Unindustria, che ha fornito assistenza e consulenza durante tutta la trattativa. L’importanza della firma risiede nel fatto che, per la prima volta, grazie al supporto di Unindustria, anche nel territorio di Civitavecchia si giunge ad un’intesa sulla contrattazione aziendale virtuosa e innovativa introducendo il welfare aziendale grazie all’apposita piattaforma di Unindustria, che sarà lo strumento utilizzato dall’azienda.

Attraverso il welfare aziendale, infatti, è prevista l’erogazione di beni e servizi quali l’assistenza sanitaria integrativa, l’istruzione, la previdenza complementare, l’educazione e l’assistenza alla persona. La nuova organizzazione del lavoro prevede inoltre un premio di risultato variabile che redistribuisce ai dipendenti la redditività generata, per mezzo di una precisa misurazione degli indicatori di produttività aziendale.

“L’accordo alla società Minosse – dichiara Stefano Cenci, presidente di Unindustria sede di Civitavecchia – dimostra che, per il perseguimento di obiettivi di competitività, produttività, redditività ed efficienza, azienda e sindacati riescono a trovare le soluzioni necessarie per il bene comune, in questo caso utilizzando anche le opportunità offerte dalla legislazione nazionale a sostegno della contrattazione aziendale e della conciliazione vita-lavoro. Proprio a tal fine Unindustria ha deciso di offrire alle aziende associate un’apposita piattaforma welfare, utilizzata in questo caso, per la gestione ottimale dei relativi servizi messi a disposizione dalle aziende ai lavoratori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *