A Tarquinia coltivava in casa marijuana: i Carabinieri arrestano 40enne

NewTuscia – TARQUINIA – Un 40enne di Tarquinia, in uno stanzino nascosto dall’armadio della camera da letto, ha  allestito una serra perfettamente attrezzata per coltivare la marijuana.

I Carabinieri della Stazione di Tarquincarabinieri-arresto--300x168ia, nel corso di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, lo  hanno arrestato in un blitz avvenuto nella mattinata  di lunedì.

In casa i Militari si sono insospettiti dal forte e persistente odore  proveniente dalla camera da letto e solo quando  è stato rimosso l’armadio, è apparso  il vano adibito  a serra per la coltivazione e la lavorazione della marijuana. all’interno  era presente  il kit necessario  per la coltivazione delle piante, luci, umidificatori, essiccatoio, sei piante di marijuana, messe a dimora nei vasi,   oltre 150 grammi  di droga già essiccata, 140 grammi circa di polline della stessa sostanza, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e una cospicua somma di danaro provento dello spaccio.

Per l’uomo sono scattate le manette e il trasferimento  presso la Casa Circondariale di Civitavecchia  a disposizione  della competente Autorità Giudiziaria.

 

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21