Fashion experience (rubrica multimediale di moda). “Donne in Opera”, parla Antonella Polini

NewTuscia – VITERBO – Abbiamo intervistato Antonella Polini, responsabile della Background Academy, dopo la partecipazione a “Donne in Opera” all’Hotel Salus Terme di Viterbo.

Donne in Opera 3° Edizione… Cosa significa questo evento per la Background Academy?

“Io personalmente sono molto affezionata a questo evento perché l’ho visto nascere dalla 1° edizione ed insieme a tutte le realtà lavorative che vi partecipano l’ho visto prendere vita. E’ un inno alla creatività artigiana delle donne di questo territorio ed infondo io l’ho sentito. come la mia consacrazione allo stesso. E’ un insieme di energie al femminile e la dimostrazione che le donne se vogliono sanno far squadra e quando lo fanno hanno molto da dire”.

Quindi la Background Academy non è solo ricerca e formazione di modelle/i?

“No! E’ senz’altro la nostra priorità. Io ad oggi mi emoziono ancora quando vedo una ragazza/o da noi individuato e formato che poi si afferma lavorativamente. Lo scouting e la formazione è per noi la prima risorsa, non prendiamo modelle/i già “fatti” dall’estero ma cerchiamo tra i nostri ragazzi che vivono in Italia e per questo siamo una delle poche realtà che creano modelle/i presi sul nostro territorio (che siano italiani o stranieri!). Ad oggi però siamo anche agenzia ed organizzazione eventi a tutti gli effetti…
Siamo “Donne in Opera”…. da tanti punti di vista!!!

Sotto le foto della sfilata delle modelle e dei modelli della Background Academy a “Donne in Opera”

donne in opera1

donne in opera2

donne in opera3

donne in opera4

donne in opera5

donne in opera6

donne in opera7

donne in opera9

donne in opera10

donne in opera11

donne in opera12

donne in opera13