Teatro dell’Unione di Viterbo, cadono calcinacci a pochi mesi dalla riapertura

IMG-20170911-WA0001NewTuscia – VITERBO – Teatro dell’Unione, Viterbo. A pochi mesi dalla riapertura cominciano i problemi: come si vede dalle foto, alcuni calcinacci si sono staccati da un cornicione  proprio in questi giorni, come si può vedere dalle foto.

Dopo aver affidato la gestione della stagione 2017/18 al Atcl, il comune di Viterbo deve ancora mettere a punto i meccanismi del palcoscenico, fondamentali per portare in scena gli spettacoli: il fondale, l’illuminazione, le quinte ed i dispositivi di movimento. L’assessore alla Cultura Antonio Delle Iasconi, afferma che tutta la parte tecnica mancante sarà completata nei prossimi mesi, probabilmente entro settembre.

Nel frattempo, lo spettacolo di Quartieri dell’Arte “Io, mia moglie e il miracolo” di Gianni Vastarella previsto per il 14 settembre, andrà in scena davanti al palco, non sopra. Per quanto riguarda l’avvio della stagione teatrale 2017/18, ancora non si ha una data certa né un cartellone degli appuntamenti, ma sappiamo che le proposte dovrebbero essere otto.

IMG-20170911-WA0002

IMG-20170911-WA0005

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *