Montefiascone, Aurigemma (FI): “Lunghe attese al punto primo intervento”

montefiasconeNewTuscia MONTEFIASCONE – “E’ grave quanto accaduto ad un signore che, come riportato dalla stampa locale,  dopo essersi recato al punto di primo intervento di Montefiascone per una ferita alla mano, avrebbe  atteso a lungo per poi essere inviato al Belcolle di Viterbo. Questo dimostra il fallimento della rete sanitaria territoriale portata avanti da Zingaretti. Infatti, strutture come i Ppi e le Case della salute, dovrebbero essere messe nelle condizioni di poter effettuare al meglio tutte quelle prestazioni sanitarie di competenza, in modo da poter evitare l’ulteriore intasamento dei pronto soccorso.

Ma,purtroppo, tutto ciò non avviene, con questi centri che troppo spesso non riescono a fornire le risposte attese dalla cittadinanza, e la maggior parte delle persone prosegue a recarsi nei Ps degli ospedali, letteralmente in tilt. Questa è la realtà che evidenzia, qualora ce ne fosse ancora bisogno, l’inefficienza delle politiche zingarettiane in ambito sanitario”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione salute Antonello Aurigemma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *