Al parcheggio della stazione di Orte in vigore da lunedì 11 settembre gli aumenti tariffari a 2,50 euro giornalieri per i non residenti

Stefano Stefanini

Orte
Orte

NewTuscia – ORTE – Gli aumenti tariffari per la sosta al parcheggio FF.SS. di Orte Molegnano,  annunciati nella scorsa primavera, erano stati sospesi a maggio, anche per l’intervento dei sindaci dei paesi limitrofi ad Orte, in particolare dopo la proposta del sindaco di Vasanello, Antonio Porri, che aveva invitato il sindaco di Orte, Angelo Giuliani, ad evitare l’aumento realizzando una copertura del parcheggio,  con capienza di circa 800 posti macchina,  con pannelli fotovoltaici, in modo da produrre energia destinata alla vendita agli operatori del settore energia ed il cui ricavato avrebbe compensato – e quindi evitato – i paventati aumenti tariffari nei confronti dei pendolari non residenti ad Orte.

Probabilmente la proposta del sindaco di Vasanello Porri, resosi anche disponibile a collaborare alle procedure di realizzazione dell’infrastruttura di produzione di energia elettrica, sarà in fase preliminare di progettazione presso la giunta comunale di Orte, che, comunque, ha ritenuto opportuno di procedere lunedì 11 settembre all’aumento della tariffa giornaliera per i non residenti.

“Per tutelare i lavoratori pendolari – ricorda l’assessore comunale Daniele Proietti – e chi quotidianamente usufruisce del parcheggio, non sono previste modifiche all’abbonamento mensile”.